Tempo di lettura: 2 minuti

Agosto è il classico mese delle vacanze e del mare… Ma cosa succede ad Agata, dodicenne sveglia e in rotta con la sorella, quando si ritrova sola nella grande casa di città, in piena estate e con l’unica compagnia di Gabo, il ragazzo delle pizze a domicilio?

Verrà coinvolta in una serie di azioni per liberare i cani e i cavalli vittime delle scommesse e delle corse clandestine gestite dalla mafia. Soprattutto, però, imparerà anche a conoscere meglio sé stessa e il suo passato.

Nadia Terranova, considerata una delle voci più originali della narrativa contemporanea italiana, adotta in questo libro per ragazzi, uno stile fresco e vivace che sa toccare la gamma di sentimenti, slanci ed emozioni propri di quando si diventa grandi, e ci si ribella alla realtà così com’è.

La storia, inoltre, è narrata da un doppio punto di vista: di Agata, con un linguaggio originalissimo a metà tra l’infantile e il forbito; e di Gabo, diciottenne costretto dagli eventi a maturare precocemente.

Nadia Terranova (1978), è nata a Messina e dopo essersi laureata in Filosofia si è trasferita a Roma dove vive e lavora da diversi anni. Quando non scrive le sue storie si occupa di libri come editor e traduttrice. Collabora con diverse testate tra cui «Internazionale» e  «Repubblica».

Con Sonda ha pubblicato Caro diario ti scrivo… (2011, segnalato al Premio Elsa Morante Ragazzi e vincitore del Premio Mariele Ventre), scritto a quattro mani con Patrizia Rinaldi.
I suoi libri hanno ottenuto importanti riconoscimenti e sono stati tradotti in Francia, Spagna, Messico, Polonia, Lituania e presto anche negli Stati Uniti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *