Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona .Impegno sociale e divertimento, sono queste le parole d’ordine del Lions Day che ogni anno si celebra in tutto il mondo per festeggiare l’associazione internazionale di servizio, fondata esattamente un secolo fa negli Stati Uniti da Melvin Jones.

Sabato 7 e Domenica 8, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale, si terrà ai giardini di Piazza Roma il “Lions Day” con l’obiettivo di raccogliere fondi per la realizzazione di un’area fitness all’aperto ad accesso libero per promuovere l’attività fisica come strumento di prevenzione e mezzo di socializzazione. Inoltre verranno donati alla città di Cremona due defibrillatori automatici da esterno.

Durante il weekend i Lions cremonesi saranno lieti di prepararvi pizza e gelato e ci saranno tante iniziative legate a temi importanti.

Saranno presenti i volontari dell’Associazione Diabetici Cremonesi a disposizione del pubblico per effettuare gratuitamente esami per il controllo della glicemia e la Croce Rossa Italiana con una dimostrazione del corretto utilizzo del DAE (Defibrillatore Automatico Esterno).

Il tutto contornato da tanta musica a cura di Big&friends, giochi e divertimenti per bambini grazie anche alla presenza della Onlus Dal naso al cuore.

Domenica: esposizione d’auto d’epoca americane. Per tutto il weekend, i Soci dei Lions Club cremonesi saranno presenti ai giardini dove risponderanno alle domande di tutti coloro che vorranno conoscere i Lions e le diverse attività dei Clubs alle quali tutti possono partecipare e aderire.”

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *