Casalmaggiore, Cremona. La società sportiva A.S.D. Atletica Interflumina da più di mezzo secolo è una realtà che rappresenta  il più importante e vissuto luogo di incontro sportivo educativo giovanile dell’intero Comprensorio Oglio Po. Un fitto programma nelle discipline di atletica leggera, della corsa orientamento e degli sport paralimpici, affiancato da un centro per la medicina dello sport, organizza manifestazioni, gare, convegni, corsi di formazione ed ogni altra attività che contribuisca allo sviluppo ed alla diffusione dell’atletica in un’ottica educativo-sportiva.

È ora attivo un nuovo sportello “Spazio Ascolto” di consulenza psicologica rivolta ai giovani atleti. La società Interflumina si rivolge per vocazione al proprio mondo con mente e cuore aperti a 360°, con lo sportello di competenza psicologica “Spazio Ascolto” potrà oltremodo giovare a quel difficile passaggio che è la crescita adolescenziale e, non secondario, questo particolare momento di minor socialità causata dalle difficoltà sanitarie e sociali che stiamo vivendo.

La società sportiva A.S.D. Atletica Interflumina, insieme alla scuola e alla famiglia, è un contesto di formazione e di socializzazione dell’individuo, uno dei perni su cui far leva per promuovere il benessere integrale (fisico, psicologico, relazionale) dei giovani. Essa rappresenta un vero e proprio luogo di vita dove si sperimentano molteplici incontri interpersonali, dove si impara la convivenza civile e il relazionarsi con figure più adulte e autorevoli.

Spesso queste esperienze si tramutano in importanti occasioni di crescita. In questo contesto, l’iniziativa di istituire uno Sportello di Ascolto Psicologico costituisce la realizzazione di un progetto reso a valorizzare l’individuo nella sua interezza e a stimolarne una crescita tanto cognitiva quanto emozionale dove la finalità è aiutarlo ad affrontare problematiche sempre presenti in tutte le fasi della crescita individuale e a prevenire il disagio giovanile.

Spazio Ascolto rappresenta un’occasione di avvicinamento ad una preziosa figura d’aiuto, lo Psicologo, offrendo la possibilità di sperimentare il valore della riflessione guidata dall’esperto. La possibilità di uno spazio dove poter portare le proprie fatiche e dove ad ascoltare sia una persona competente e professionale è una preziosa risorsa nella società odierna dove il malessere non trova quasi mai sfogo nell’ascolto ma spesso si traduce in condotte dannose.

Il Servizio offre la consultazione psicologica sia all’atleta sia al genitore dell’atleta in un contesto in cui sono garantite l’assoluta riservatezza e l’assenza di giudizio.

Le attività dello sportello di ascolto consistono nel:

  • Accogliere e ascoltare gli atleti e i genitori che lo desiderino
  • Promuovere e sviluppare il rapporto di collaborazione tra società sportiva e famiglia
  • Facilitare la comunicazione tra genitori e figli

A chi è rivolto: A tutti gli atleti e ai genitori degli atleti

Chi è l’operatore: Dottoressa Eleonora Trinchera, psicologa

Come e quando: Si può accedere al servizio completamente gratuito, che verrà effettuato previo appuntamento telefonico con la Dott.ssa Eleonora Trinchera al numero 3409471315 o inviando una mail a eleonoratrinchera.et@gmail.com