Manerbio (Brescia) – Domenica 30 ottobre alle 20.45, presso il Teatro Politeama di Manerbio, si terrà il concerto sinfonico straordinario dell’Orchestra Fiati di Valle Camonica, con direttore ospite il M°Douglas Bostock.

Dal 2010 l’Orchestra ospita a Brescia ogni anno un musicista di fama internazionale, fino ad ora un solista eccezionale nel proprio strumento. Per il 2016 la collaborazione dell’Orchestra è con il direttore d’orchestra britannico Douglas Bostock.

Bostock è direttore conosciuto e rinomato in tutto il mondo, direttore principale della Argovia Philarmonic Orchestra in Svizzera e direttore ospite di orchestre tra le più importanti, dalla BBC alla London Philarmonic, dall’Orchestra Sinfonica di Praga alla Kyoto Symphony in Giappone.

Bostock è tra i direttori più poliedrici al mondo, ed eccelle oltre che nel mondo dell’opera e dell’ orchestra sinfonica, anche nel panorama internazionale delle orchestre di fiati, essendo stato direttore principale dal 2000 al 2006 e primo direttore ospite dal 2006 al 2010 della prestigiosa Tokyo KoseiWind Orchestra, l’ensemble di fiati più famoso al mondo.

I concerti di Bostock come ospite di orchestre di fiati si contano in tutto il mondo, dal Giappone al Portogallo, Dalla Germania agli Stati Uniti. L’Orchestra Fiati di Valle Camonica è particolarmente orgogliosa di avere la possibilità di lavorare con questo importante musicista, che in Italia ha diretto solamente l’orchestra di fiati del teatro Verdi di Trieste nel 2001. Durante i giorni di lavoro con la OFVC, Bostock terrà un workshop per direttori, presso il Centro Musicale CAVALLI di Castrezzato.

L’evento del 30 ottobre, come tutti gli eventi OFVC del 2016, è a sostegno dell’Associazione Angelman, che raccoglie fondi per la ricerca sulla sindrome di Angelman, una malattia rara che colpisce i bambini.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’associazione musicale S. Cecilia di Manerbio e l’Associazione Bande Musicali Bresciane ABMB, e con il patrocinio della Provincia di Brescia.