A cura di Paola Zanardi

Villa Bartolomea (Verona) – Come scoprire, da piccoli, il modo di “acquistare” salute e le regole per vivere sani da grandi?
Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Villa Bartolomea provano a scoprirlo ormai da sette anni praticando un lavoro antico che li tiene a contatto con la terra e il ciclo di vita delle piante.

Infatti, anche nel corso dell’anno scolastico 2014 – 2015, sette classi della scuole primarie di Menà, Carpi e Villa Bartolomea si sono cimentate con i lavori nell’orto didattico messo a disposizione prima da Banca Veneta 1896 e poi da Cassa Padana nell’appezzamento di terreno sito in Carpi di Villa Bartolomea, proprio dietro la sede dell’Istituto bancario.

 1^ e 2^ CarpiGli alunni si sono occupati della preparazione del terreno, della messa a dimora o della semina di piantine, dei lavori di zappatura, di estirpazione delle infestanti, dell’innaffiatura e della raccolta dei prodotti primaverili da loro coltivati. Hanno così potuto avvicinarsi alla vocazione lavorativa da sempre praticata sul loro territorio e sperimentato pratiche di agricoltura diretta, aiutati da insegnanti e nonni pazienti che li hanno guidati e sostenuti duranti le varie fasi lavorative.

Quanta gioia quando, già alla fine del mese di maggio, i bambini sono tornati dal “loro” orto con sacchetti colmi d’insalata! Che orgoglio nel mostrare ai compagni i risultati del loro operato! E a casa, la sera, sulla tavola ha fatto la sua comparsa proprio quell’ortaggio raccolto con le loro mani e pronto ad essere consumato con tutta la famiglia. Un modo per condividere le proprie esperienze e, nello stesso tempo, far apprezzare la verdura e incentivarne il consumo da parte dei bambini.

3^B Villa Bartolomea.JPGIl percorso didattico “Dall’orto alla tavola”, infatti, si viene ad inserire in un più ampio Progetto di Educazione Alimentare/Ambientale/alla Salute che da anni vede l’impegno di tutto l’Istituto Scolastico di Villa Bartolomea nel sollecitare gli alunni a conoscere lo sviluppo vitale di una pianta, ad avvicinarsi ai prodotti naturali della terra e favorire il consumo di frutta e verdura nell’ottica di una sana e corretta alimentazione in grado di prevenire le malattie dell’adulto: obesità, diabete,…. come raccomandato dalle linee guida dell’O.M.S.

Grazie alla collaborazione tra Cassa Padana e l’Istituto Comprensivo Statale di Villa Bartolomea questi obiettivi possono essere raggiunti attraverso attività molto apprezzate dagli insegnanti e dagli alunni, senza contare l’alto gradimento espresso anche da parte dei genitori che si sono dichiarati pienamente soddisfatti del lavoro svolto nell’ambito del progetto “Dall’orto alla tavola”.

Al prossimo anno scolastico!