Tempo di lettura: 2 minuti

Lovere, Bergamo. Una tradizione che dura da quasi un secolo in uno dei Borghi più Belli d’Italia, al via la 92esima edizione dei Concerti dell’Accademia Tadini, che anche per quest’anno ospiterà sulla sponda bergamasca del lago d’Iseo, musicisti di caratura internazionale provenienti da tutto il mondo. Attesi sul lago d’Iseo solisti d’eccezione provenienti tra gli altri dall’orchestra del Teatro La Fenice e del Teatro alla Scala.

Sei appuntamenti, dal 27 aprile al 26 maggio prossimi, che renderanno il Salone dell’Accademia di Lovere, messo a nuovo proprio quest’anno, una vera e propria casa per le eccellenze musicali e per gli appassionati.

“I diversi appuntamenti di questa 92esima edizione della Stagione dei Concerti non sono solo di alto valore artistico – spiega Francesco Nezosi, presidente dell’Associazione culturale di promozione sociale Luigi Tadini Ets – ma anche un’occasione di valorizzazione del patrimonio musicale in possesso dell’Accademia. Durante il primo concerto verrà eseguito uno spartito di Antonio Bazzini (compositore, violinista e docente nato a Brescia nel 1818) di proprietà della Tadini, mentre nell’appuntamento finale del 26 maggio verrà utilizzato dopo tanti anni il nostro contrabbasso settecentesco”.

“Sono molto orgoglioso di presentare questa stagione che vede confermata qualità e fama degli interpreti secondo l’antica tradizione della Tadini – spiega il direttore artistico Claudio Piastra. Voluta la scelta di dedicare la prima parte ad ensemble e strumenti più insoliti, con repertori curiosi e di grande impatto, e di lasciare spazio alla grande tradizione classica negli appuntamenti successivi”.

La Stagione dei Concerti dell’Accademia Tadini prende il via sabato 27 aprile, con il Quartetto di Sassofoni Accademia, che festeggia i 35 anni di attività presentando musiche di Bach, Rossini, Gershwin precedute dall’esecuzione del manoscritto autografo di Antonio Bazzini “Brindisi”, conservato presso l’Accademia Tadini, a cura del Cavellas Chorus diretto da Corrado Patelli.

 A seguire giovedì 2 maggio, “Fantasia per Due” con il direttore artistico della manifestazione, Claudio Piastra, alla chitarra e Vincenzo Balzani al pianoforte già più volte applauditi interpreti in Accademia. In programma musiche di: Rodrigo, Ravel, De Falla, Castelnuovo-Tedesco.

Terzo appuntamento lunedì 6 maggio con “Aires de España”, presentato da un’insolita formazione come il duo di arpe, José Antonio Domené e Davide Burani, musiche di: Blanco, Granados, Turina, De Falla.

Il quarto concerto è previsto invece per sabato 11 maggio e vedrà ospite una pianista di eccezione, nominata recentemente “Artista UNESCO”, Elisso Bolkvadze, recital dedicato a Chopin organizzato in collaborazione con il Lions Club Lovere e Vallecamonica.

Lunedì 20 maggio “Le Quattro Stagioni di Vivaldi” con i “Solisti dell’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice”, eccellenza italiana nel mondo. Nella formazione con archi e cembalo oltre alle Stagioni presenteranno un Concerto di Bach in ricordo di don Gino Angelico Scalzi.

Chiuderà la rassegna domenica 26 maggio “Magie e virtuosismi a 8 corde”. Un duo affascinante formato da Giovanni Ricciardi al violoncello e Giuseppe Ettorre al contrabbasso con musiche di Rossini, Bottesini e Bach. Il concerto, offerto dall’Associazione “Amici del Tadini”, vedrà il primo contrabbasso solista del Teatro alla Scala suonare lo strumento settecentesco dell’Accademia Tadini.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *