Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. È un omaggio a Ernest Hemingway, una delle più importanti figure della letteratura del ‘900, la piace teatrale in programma lunedì 27 maggio alle ore 21 al teatro Filo.

“Loving Hemingway”, l’istinto del leopardo, è messo in scena dalla compagnia teatrale il Canovaccio e Alternativa Studio, nella rassegna Filo Benefico, il ricavato della serata sarà difatti devoluto al FAI delegazione di Cremona che da anni difende la bellezza d’Italia per tutti noi. L’eneto è sostenuto da Cassa Padana.

La piace teatrale è in un atto unico ispirato alla vita e alle opere di Ernest Hemingwayl la cui regia è affidata a Lole Boccasasso, mentre la regia scenica e gli inserti video sono di Gianpaolo Saccomano, con Domenico Bonomi, Anna Monticelli, Mario Carotti e Laura Costa

La serata teatrale è in onore di uno dei più amati scrittori del secolo scorso e ai suoi famosi libri divenuti lettissimi grazie alle traduzioni di Fernanda Pivano, è molto amato dai lettori italiani.

Ernest Hemingway è ancora un mito? egli ha scritto di ciò che ha visto e vissuto, lasciando sempre indimenticabili segni e inconfondibili simboli dei suoi valori e disvalori. A quasi sessant’anni dalla sua morte, i suoi racconti e romanzi sono considerati delle pietre miliari della letteratura universale.

“Un uomo deve subire molti castighi per scrivere un libro veramente divertente”, disse una volta Hemingway. Di certo, oggi lo ricordiamo anche per la sua vita avventurosa, fatta di viaggi, amori, guerre, momenti difficili.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *