Tempo di lettura: 2 minuti

Comacchio, Ferrara. Spettacoli di luce tra i ponti e i canali del centro storico, i presepi sull’acqua, gli spettacoli dei burattini, i fuochi d’artificio, le gite in bicicletta con Babbo Natale nel Delta e tanti altri eventi speciali, fino all’8 gennaio animano Comacchio e il suo territorio. Un invito a passare il mese del Natale nella splendida cornice del Delta del Po.

Le luci definiscono le linee dei ponti monumentali che solcano le acque di Comacchio, lasciandone brillare le forme nella notte. Il centro storico della città sul Delta del Po si fa incantata, tra scintille e riflessi colorati che si specchiano nei canali, guidando i visitatori tra suggestioni natalizie.

È questo lo scenario del periodo di Natale a Comacchio, uno scrigno di eventi ed emozioni, da vivere con le proposte turistiche del Consorzio Visit Ferrara. Un programma che si prolunga sino all’Epifania, le vie d’acqua di Comacchio si animano con gli straordinari presepi sotto i ponti, dove i figuranti della natività si fermano dopo aver navigato sulle barche, tra lo stupore dei passanti.

Il weekend del 30 e 31 dicembre è caratterizzato dagli spettacoli di burattini per festeggiare il Natale nella Bottega di Geppetto.

La sera della vigilia, sotto il Ponte dei Trepponti c’è lo spettacolo “Comacchio… un presepe sull’acqua – Il sogno di Maria”, che termina con fuochi d’artificio, che diventano scenografici allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre, con l’emozionante show del Trepponti in fiamme, preceduto da spettacoli itineranti in centro città. Per la cena, si può scegliere tra l’apericena a Palazzo Bellini o il cenone di gala nelle sale del Museo del Delta Antico e a seguire dj set e musica fino a tarda notte.

Il divertimento continua nei giorni dell’Epifania: il 5 gennaio sfila La Tamplà, la tradizionale marcia delle Befane, il 6 ci sono i mercatini dell’ingegno e della creatività e l’arrivo della Befana dalla Torre dell’Orologio con tanti doni per i bambini. Il gran finale è al Ponte dei Trepponti con la grande festa “Avan la Vacie”.

Tra le scenografie naturali del Delta del Po, al Lido degli Estensi, aprono 3 Villaggi di Natale, il Villaggio di Babbo Natale, degli Elfi e il Villaggio Polare, con slitte e neve artificiale, con animazioni speciali il 6 gennaio.

Oltre agli eventi, tanti sono i musei e le attrazioni da scoprire sul territorio, come il Museo del Delta Antico e la Manifattura dei Marinati di Comacchio.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *