Tempo di lettura: 1 minuto

E’ aperto il primo invito a presentare domande sul bando europeo Wifi4UE: ci sono 120 milioni di euro a disosizione per installare nuove connessioni wi-fi negli spazi pubblici. L’iniziativa è riservata ai comuni, alle Unioni di comuni e alle Comunità Montane.

Il programma finanzia le spese relative alle attrezzature e all’installazione di punti di accesso a Internet in spazi pubblici (come stazioni ferroviarie, parchi, biblioteche, ecc.), mentre restano a carico degli enti locali i costi per la connettività (abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni.

Ogni ente può ricevere un solo buono del valore di 15 mila euro nell’arco dell’intera durata dell’iniziativa (sono previsti 5 bandi).

Le pubbliche amministrazioni interessate hanno tempo dallo scorso 15 maggio al prossimo 15 giugno per fare richiesta di contributo. I buoni saranno distribuiti in ordine cronologico in base all’ordine di arrivo delle domande.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *