Rifugio Lagdei, Parma. Situato a  1250 metri di altitudine nel cuore del Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano, è un luogo incorniciato da un bosco di faggi e conifere, la vista si apre la splendida Piana di Lagdei. Ampi prati che in inverno si coprono di coltre bianca, zone di torbiera ricche di emergenze naturalistiche, piccoli ruscelli. Il Rifugio ospita un nuovo ed attrezzato Punto Informazioni del Parco e da Lagdei partono i principali sentieri che portano ai luoghi più belli dell’Appennino. Itinerari più semplici e di grande pregio naturalistico possono essere percorsi con partenza ed arrivo al Rifugio.Rifugio Lagdei

Nel week end del 8 e 9 febbraio due itinerari pensati per tutti e per vivere un’avventura invernale:

Sabato 8 febbraio ore 16,30 – Rifugio Lagdei: L’alba della luna piena
Ciaspolata notturna a veder il sorgere dalla Luna (quasi) piena
La Luna piena ci delizierà con il suo sorgere in una panoramica escursione sui prati del Monte Tavola che, se le condizioni lo permetteranno, percorreremo a tratti torce spente. A rischiarare il nostro cammino basterà infatti solo il chiarore della Luna che sorgerà proprio nel momento della partenza della nostra escursione.

Tempo di percorrenza soste escluse: 3 ore; dislivello massimo 250 m; orario di rientro previsto: 19,30 circa. Grado di difficoltà: escursione medio facile, adatta anche a principianti in forma e disposti a faticare un po’. Necessità: torcia se possibile frontale, cuffia, sciarpa, guanti, scarponi e bastoncini, e quanto altro utile per una escursione invernale, in caso di assenza di neve si effettuerà come passeggiata. Al rientro al Rifugio alle 19,30 possibilità di cena insieme (alla carta), prenotazione alla Guida o al Rifugio.
Quota individuale accompagnamento: € 15 adulti, € 10 ragazzi (10-13). Prenotazione obbligatoria Antonio 328.8116651 antonio.rinaldi.76@gmail.com   www.terre-emerse.it / Fb Terre EmerseDomenica 9 febbraio 2020 ore 9,30 – Rifugio Lagdei: caccia alla traccia formato famiglia. La vita segreta della foresta svelata ai bambini. La Foresta Alta Val Parma è la casa di tanti animali! Vederli non è facile, ma le loro tracce sono ben presenti anche a pochi metri dal Rifugio, basta imparare a riconoscerle!

Le mangiatoie degli scoiattoli, le faggiole mangiate dai ghiri, le latrine del tasso e le fatte delle volpi, ecco alcune delle testimonianze che è più comune osservare. Qualche traccia e reperto uscirà poi magicamente anche dallo zaino guida, per rendere completa questa immersone nel regno degli animali.
Dislivello 100 m massimo, percorrenza soste escluse 2 ore. Adatta a bambini sopra i 5-6 anni. Necessario abbigliamento e calzature da escursione INVERNALE, consigliati bastoncini da trek.
Quota di partecipazione € 10 adulti; € 7 bambini <12 anni. Al termine dell’attività possibilità di pranzo al Rifugio (prenotazione effettuabile anche alla guida).
Info e prenotazioni obbligatorie Guida A.E. Antonio Rinaldi cell. 328.8116651 – antonio.rinaldi@terre-emerse.itwww.terre-emerse.it