Tempo di lettura: 2 minuti

Gussago, Brescia – Partendo da Ma la parola giapponese usata per indicare uno spazio, un intervallo, una pausa, un vuoto pieno di senso, Palazzo Caprioli a Gussago, apre le porte al Giappone il 10 aprile, dalle 7 alle 19, con il brand m1mo e la mostra dedicata al Kimono, creata da Matteo Scalvini, ideatore dell’archivio m1mo residente in Giappone e da Margherita Baratti, direttrice del centro culturale, con la collaborazione di qvp di Antonio Gelmi.

m1mo è una mostra-esposizione di kimono vintage (300 pezzi circa) presentati all’interno delle stanze dello storico Palazzo Caprioli e nei suoi giardini esterni per consolidare il legame tra forme, colori, vestibilità, uomo, natura, creando un vero e proprio incontro tra spazio, arte ed emozione.

Durante la giornata del 10 aprile, Palazzo Caprioli, proporrà una vera e propria esperienza di avvicinamento alla cultura giapponese grazie all’esposizione dei Kimono ai quali saranno abbinati momenti di intrattenimento musicale e una conferenza dedicata al Kimono e della cultura giapponese.

Per la musica ricordiamo la presenza della pianista Mariachiara Febbrari che si esibirà in un selezione di brani dei generi new age, ambient music e musica popolare giapponese che intendono portare i partecipanti a alla scoperta di suoni nuovi con l’intento di generare un’esperienza di connessione con il Giappone, celato dentro all’animo di ognuno dei partecipanti.

“Un cammino di scoperta che aiuterà ogni partecipante a comprendere che l’altro non è altro diverso da noi, ma è la manifestazione di quello che più intimamente siamo, perché richiama il ricordo di quel fondo culturale di tutte le culture, il Noi, l’esser uomo sulla terra. Ogni mondo che la mente percepisce come separato viene unito l’uno all’altro dallo spirito nel momento di stupore e contemplazione della bellezza.” Margherita Baratti, Fondatrice Palazzo Caprioli-PHD Philosophy-Insegnante di Kundalini Yoga

Perché il Kimono oggi? Il kimono, le sue antiche origini e funzioni, ma anche l’artigianalità che ne caratterizza la realizzazione e le parti che lo compongono saranno i protagonisti della conferenza sulla storia del Kimono. Relatrice della conferenza sarà Fabiola Palmeri –scrittrice giornalista professionista.

Tra i partner della giornata: Penelope Store, Mariabruna Beauty e il Comune di Gussago che ha concesso il patrocinio.