Castel Goffredo (Mantova) –  A cento anni dalla nascita di Maddalena Nodari, il Gruppo San Luca Onlus e la Pro Loco di Castel Goffredo, con il Comune di Castel Goffredo e la Provincia di Mantova, ricordano la donna e l’artista Maddalena Nene Nodari con un’esposizione con molte opere inedite.

L’evento ripercorre la vita affascinante e straordinaria della pittrice anticonformista tra Chiarismo e astrazione”: un viaggio tra Castel Goffredo, che le da i natali, e i luoghi esotici dei suoi dipinti, tra Baghdad, Capri, Roma, Costa Azzurra e Spagna.

Con Nene si costituisce uno spaccato che rimanda alla fragilità delle raffigurazioni dei chiaristi, a immagini in cui si rapprende una natura dove memorie quasi impressioniste alludono alla dimensione modesta e fugace dell’esistenza umana.

Interverranno all’incontro Francesca Zaltieri, vice presidente della Provincia di Mantova e assessore alla cultura, i curatori Gianfranco Ferlisi, direttore del MAM di Gazoldo degli Ippoliti, Lisa Tabai storica dell’arte, Corrado Bocchi, direttore del Gruppo San Luca Onlus di Castel Goffredo e Lara Fezzardi, presidente della Pro Loco Castel Goffredo.

Al termine sarà proposta la degustazione di un’inedita prelibatezza creata appositamente per la mostra dal pasticcere Daniele Sbolzani: il DolceNene.