Tempo di lettura: < 1 minuto

Rovato, Brescia – Hanno riaperto al pubblico i giardini di Castello Quistini, luogo magico che fa da cornice a numerosi eventi e corsi.

In occasione della spettacolare fioritura di oltre mille varietà di rose è stato pianificato un calendario di aperture offrendo la possibilità di visite libere e tour guidati nel labirinto di rose ammirando le architetture e le atmosfere uniche di questo gioiello franciacortino tanto amato.

Per chi parteciperà alle visite guidate è previsto un tour dal titolo “Tra rose, storia e leggenda” dove, accompagnati da Marco Mazza verre guidati alla scoperta delle numerose curiosità botaniche del giardino senza trascurare momenti dedicati alla storia e all’architettura del palazzo.

Il giardino è anche un vivaio specializzato in rose antiche, moderne e inglesi, pertanto chi vorrà potrà acquistare e portare a casa una piccola parte del tesoro verde castello, a ricordo di una speciale giornata immersi nel verde.

Le visite sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria tramite il sito internet , nel pieno rispetto delle normative legate alla sicurezza anti-covid.

All’interno del calendario eventi sul sito internet sono presenti numerosi laboratori teorico-pratici aperti a tutti e a numero chiuso sul tema dell’artigianato e del vivere green con veri esperti del settore. Potrete ad esempio imparare a realizzare terrarium o i kokedama, i famosi giardini sospesi, oppure potrete imparare a realizzare un vaso in terra cruda o conoscere famose tecniche di arte giapponese.