Tempo di lettura: 2 minuti

Verona – L’Associazione culturale Cassiopea di Roma, in collaborazione con il Comune di Verona, presenta la mostra Magie dell’intarsio, percorso artistico di Francesco Lazzar, esperto studioso e rinomato professionista nel campo dell’ intarsio ligneo.

Da tempo Lazzar si occupa di divulgare i tesori italiani nell’ arte dell’ intarsio ligneo rinascimentale, ed è diventato egli stesso un intarsiatore, con l’intento di proporre intarsi pittorici moderni, in particolare nelle città che hanno avuto un grande passato in quest’ arte minore.

L’esposizione comprende i principali lavori realizzati negli ultimi dieci anni, ed è stata promossa con l’obiettivo di mostrare al pubblico – e in particolare ai giovani che studiano nelle scuole professionali – come questa arte si possa perpetuare in forme moderne senza perdere il fascino antico e mantenendo un riconosciuto valore artistico.

L’arte dell’intarsio ha avuto il suo massimo sviluppo durante il 1400 e il 1500, per diminuire progressivamente nei secoli successivi. Partendo dall’esperienza degli antichi maestri, Lazzar ha modernizzato i contenuti di questa forma artistica, pur mantenendo le tecniche usuali, offrendo ai visitatori un esempio di come l’arte dell’intarsio può mantenere il suo vigore espressivo ed avere una sua ragione d’essere a latere dall’ordinaria pittura.

All’esposizione è legata la conferenza sul tema dell’ intarsio ligneo rinascimentale, che si terrà il 9 aprile 2015 alle ore 17 in sala Farinati della Biblioteca Civica: l’incontro fornirà una chiave di lettura collegata alla storia dell’ arte italiana, semplice e di stampo divulgativo. Al pubblico presente sarà consegnata una pubblicazione dedicata ai luoghi più significativi della tradizione del’intarsio.

Alla conferenza interverrà Luciano Rognini, autore locale di numerosi saggi, che metterà in evidenza, attraverso l’ opera di Fra Giovanni da Verona, celebre intarsiatore, ciò che la città scaligera può offrire in questo ambito artistico.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *