Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 4ª giornata di ritorno del campionato di serie C Gold continua la marcia al comando della capolista Mg.K.Vis Piadena (Corno 19) che sfrutta al meglio il doppio turno interno e dopo aver superato nel turno infrasettimanale nel derby la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina batte nettamente anche la Pallacanestro Milano 1958 (Reali 18) ed approfitta dello stop della Mazzoleni Pizzighettone per portare a 4 i punti di vantaggio sulla compagine pizzighettonese.

I rivieraschi di coach Giubertoni (Pedrini 19) al termine di una gara equilibrata cedono nel match clou di giornata contro l’inseguitrice Idrosanitari Bonomi Lumezzane (Gandoy 15) priva dell’argentino Caramatti e che grazie a questo successo si porta a soli 2 punti dalla formazione cremonese. Insieme alla formazione valgobbina a chiudere il podio virtuale troviamo la sorprendente Imbalcarton Prevalle (Delibasic 27) che vince di misura sul non facile campo della Migal Gardonese (Prestini 19).

Alle spalle della coppia bresciana troviamo il terzetto composto da Argomm Iseo, Galvi Lissone e Farmacia Segalini Gilbertina Soresina. Le prime 2 si affrontavano nello scontro diretto in terra brianzola e la Galvi (Gatti 12) continua nel suo “magic moment”, mentre Iseo (Dalovic 13) continua nel suo periodo negativo che sinora vede i ragazzi di coach Mazzoli con un bilancio di 1 vittoria contro la Sanse Tedeschi Cremona nel turno infrasettimanale e 3 sconfitte. Insieme alla coppia bresciana-brianzola troviamo anche la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Del Sorbo 23) che vince in volata contro una mai doma Evolut Romano Lombardo trascinata da un positivo Buzzini, autore di 26 punti con 3 su 3 da 2 punti e 6 su 7 nelle triple!.

Appena sotto questo terzetto troviamo proprio la compagine orobica che mantiene 2 punti di vantaggio sulla Migal Gardonese sconfitta in casa dalla Imbalcarton Prevalle e che ora ha solo 2 punti di vantaggio sulla Libertas Cernusco sul Naviglio (Guffanti 28) che a fatica si impone dopo un overtime contro il fanalino di coda XXL BluOrobica Bergamo (Boccafurni 17).

Per quanto riguarda la zona calda della classifica altra pesante sconfitta esterna per Milano 1958 superata a Piadena dalla capolista Mg.K.Vis Piadena, mentre nello scontro salvezza importante vittoria esterna del Sesa Sustinente (Faccioli 17) che fa suo lo scontro diretto in casa della Sanse Tedeschi Cremona (Sanogo 24) che ora è staccata di 2 punti dalla formazione virgiliana con la quale si trova sotto nella differenza canestri; mentre in coda sfiora il primo successo stagionale la XXL BluOrobica Bergamo che cade dopo un overtime sul campo di Cernusco sul Naviglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *