Castel Goffredo (Mantova)  – Ultimo appuntamento dell’anno domenica 3 dicembre, a Castel Goffredo, per «Libri sotto i portici» e un programma di attrazioni che più ricco non si può. Al di là, s’intende, delle cento e passa bancarelle che hanno già confermato che ci saranno.

La chicca della giornata è che Castel Goffredo, grazie al binomio «Libri sotto i portici» – Mast (museo della città), in collaborazione con IGERS MANTOVA ospiterà il primo #instameet, come dire un incontro tra instagramer, i fotografi di oggi armati di smartphone. Si può partecipare se si ha un profilo instagram attivo e, ovviamente, una buona dose di curiosità; ci si registra qui.

Poi: possibilità di visitare il Mast, senza bisogno di prenotazione, alle 11, alle 15,30 e alle 16,30. Mentre alle 14,30, e sempre senza bisogno di prenotazione, si potrà visitare la chiesa prepositurale di Sant’Erasmo.

Il cibo di strada sarà interpretato dai tortellini di Marianna, una leccornia del passato con un ripieno speziato che, una volta, era tradizione castellana e anticipava l’arrivo, a Natale, di panettone e pandoro.

A Castel Goffredo, intanto, si è già al lavoro per il 2018 di «Libri sotto i portici» che s’inizierà in febbraio. Il 99% degli abbonati 2017 ha già confermato e parecchie altre bancarelle premono per avere, come gli abbonati, il posto fisso.