Mantova. La Rete Bibliotecaria Mantovana, all’interno di una serie di proposte pensate per la Giornata della Memoria 2021, promuove una serie di moduli formativi che possano restare come patrimonio conoscitivo.

La messa a disposizione di questi approfondimenti è resa possibile grazie alla sinergia con la piattaforma e-learning edu.ltomantova.it che ha attivato al suo interno una sezione specifica dedicata all’Educazione civica. I moduli illustrano nuovi contenuti e strumenti derivati dalla ricerca storica più recente, realizzata da équipe di lavoro con sede in Germania, Francia, Gerusalemme e negli Stati Uniti. Grazie a questi strumenti sarà più immediato comprendere la complessa rete di fatti e decisioni che hanno portato la Germania nazista, spesso con la collaborazione del fascismo italiano e di una parte della popolazione d’Europa a realizzare lo sterminio degli ebrei e di tante vite innocenti.

Il tutto a partire da una storia “semplice” che si innesta nella grande storia e che ci mostra come sia sempre possibile resistere al Male radicale, esercitando, tra le altre, la virtù quotidiana dell’Altruismo. La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. (legge 20 luglio 2000, n. 211).

Per comprendere la complessa rete di fatti e decisioni che hanno portato la Germania nazista, spesso con la collaborazione del fascismo italiano e di una parte della popolazione d’Europa a realizzare lo sterminio degli ebrei e di tante vite innocenti:

Il sistema concentrazionario nazista: nascita e sviluppo
Le origini dello sterminio degli ebrei d’Europa
Auschwitz Sonderkommando
L’Angelo di Auschwitz
L’accesso ai link è gratuito

Per non dimenticare:

La Comunità Sinta mantovana, insieme all’Istituto di cultura sinta e a Sucar Drom, invitano a partecipare alla commemorazione del Porrajmos (divoramento), il tentativo di genocidio subito dalle persone appartenenti alla minoranza linguistica sinta e rom durante il fascismo e il nazismo. La commemorazione si terrà mercoledì 27 gennaio a Binario 1 della Stazione ferroviaria di Mantova e sarà trasmessa sulla pagina dell’Istituto di cultura sinta – www.facebook.com/uvelto  – dalle ore 15.00Mercoledì 27 gennaio ore 18.30 online. ALLA FINE DEI CONTI – Riflessioni sulla vita e sulla morte A memoria e Thanatos con Elena Alfonsi e Stefano Iori. A cura dall’associazione culturale Aretè in collaborazione con il Gruppo Tea Online: www.allafinedeiconti.it  | www.casadelmantegna.it  | www.teaspa.it
Info: info@allafinedeiconti.it

Mercoledì 27 gennaio ore 21.00 Concerto “In memoriam Giuseppe Sacerdoti (1885 – 1939)” violinista mantovano vittima delle persecuzioni del periodo fascista
L’evento e’ visibile in streaming sul canale youtube del  Conservatorio “Lucio Campiani”
Regia di Giovanna Maresta e Carlo Cantini, partecipa Andrea Ranzato
Info: www.conservatoriomantova.com

Mercoledì 27 gennaio ore 21.0 e 31 gennaio ore 17.00 PROCESSO A DIO Evento online a cura dell’Accademia Teatrale Francesco Campogalliani. Lo spettacolo potrà essere visto gratuitamente su Zoom utilizzando il seguente link: https://us02web.zoom.us/j/86123284145 Per accedere alla visione dello spettacolo occorre compilare il modulo di registrazione col proprio Nome e Cognome e l’indirizzo e-mail personale.
Info: https://www.teatro-campogalliani.it/

Giovedì 28 gennaio, ore 17.00, diretta streaming Sentire la memoria: un concerto per ricordare. Concerto del Quartetto dell’Accademia. Interventi di Paola Besutti, Maurizio Binaghi, Alessandro Vivanti. Nell’ambito della rassegna I concerti dell’Accademia (anno XVIII – 2021) a cura di Paola Besutti Gli incontri avverranno esclusivamente in diretta streaming (attraverso la piattaforma webinar GoToMeeting) Qualora utilizziate GoToMeeting per la prima volta, dovrete preliminarmente scaricare la app cliccando al seguente link https://global.gotomeeting.com/install/491430493
Per partecipare agli Incontri dell’Accademia basterà poi cliccare al link https://global.gotomeeting.com/join/491430493
La connessione con l’Accademia sarà disponibile a partire dai 10 minuti precedenti l’ora di inizio dell’evento.

Ars. Creazione e Spettacolo presenta due reading  dedicati alla Giornata della memoria: dal 25 al 30 gennaio potete richiedere il link gratuito basta scrivere alla mail piazzalunga.eventi@comune.suzzara.mn.it
– “Presto torneremo a casa” – reading per ragazzi dai 10 ai 14 anni, liberamente tratto da “Presto torneremo a casa” di J. Bab Bonde. Adattamento e regia Elena Migliari, con Matteo Bertoni e Elena Migliari
“La memoria nel cuore” – video reading per adulti a due voci. Regia di Raffaele Latagliata, con Elena Migliari e Matteo Bertoni.
Info: clicca qui |  https://www.arscreazione.it/

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.