Tempo di lettura: 3 minuti

Mantova – Il progetto ‘Mantova tra illuminismo e positivismo, un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni’ ha colto lo spirito del bando che Regione Lombardia ha attivato lo scorso anno per sostenere progetti di valorizzazione del patrimonio conservato negli istituti e luoghi della cultura in vista del grande evento di Expo 2015“.  La città di Mantova custodisce nei suoi musei, fondazioni, scuole, istituti e dimore private collezioni e reperti scientifici di pregio riferibili al periodo tra il ‘700 e l’800, fino ad oggi in gran parte non visibili al pubblico.

Il progetto, che ha come grande obiettivo quello di moltiplicare le occasioni di accesso al patrimonio culturale di Mantova, lo fa attraverso una serie di attività:

  • la ricognizione, catalogazione e sistematizzazione delle collezioni naturalistico-scientifiche del ‘700 e ‘800, ove possibile con inserimento in SIRBEC
  • il raccordo di tutte le collezioni naturalistico/scientifiche rese disponibili dai soggetti della rete
  • la creazione di un percorso culturale nuovo avente come filo conduttore il patrimonio scientifico e naturalistico della città, che arricchisce quello già esistente dedicato a “Mantova nel 700”
  • lo sviluppo di percorsi didattici multimedialied interattivi
  • interventi di riqualificazione realizzati negli Istituti di cultura per adeguamenti e allestimento di nuovi spazi da dedicare all’esposizione a rotazione delle collezioni oggetto del progetto
  • la costituzione di una cabina di regia tra enti e associazioni che ha avviato una collaborazione virtuosa

Ecco il programma degli eventi durante il periodo di Expo 2015.

Sabato 30 maggio, Sala degli Addottoramenti del Liceo Classico – Palazzo degli Studi:
Electricitè” Mostra sull’elettrologia con esposizione temporanea di alcuni reperti dal Gabinetto di Fisica del Liceo Classico, organizzata dall’Associazione Per il Parco onlus e Master, a cura del Prof. Riccardo Govoni e guidata dagli studenti del Liceo Classico Virgilio.

Venerdì 12 giugno ore 16. Sala Ovale dell’accademia
“L’Armamentario chirurgico del XVIII secolo nella collezione dell’Accademia Nazionale Virgiliana
“. Conferenza con la partecipazione del Presidente dell’Accademia avvocato Piero Gualtierotti, l’Accademico virgiliano dottor Andrea Zanca a cura di Accademia Nazionale Virgiliana.

Domenica 21 giugno ore 21 Piazza Erbe:
Solstizio d’estate e Orologio Astronomico” Evento di presentazione dei percorsi didattici e multimediali del Museo del Tempo: lezione pubblica in notturna di lettura del quadrante dell’Orologio in piazza Erbe e visite guidate alla Torre a cura di Associazione Per Il Parco onlus – Master.

Sabato 27 giugno Museo di San Sebastiano – Sala del Porcospino:
Nautilus, un viaggio nel mare fossile della Collezione d’Arco a Mantova” Esposizione di una selezione di reperti dalla collezione di fossili di Palazzo D’arco in attesa della conclusione dei lavori di restauro e della riapertura ufficiale del Museo di Storia Naturale a cura di Comune di Mantova e Fondazione d’Arco e Associazione Per il Parco onlus con la collaborazione del Liceo Classico Virgilio.

Sabato 5 settembre Mantova Multicenter:
presentazione alle scuole del territorio dei programmi e delle iniziative didattiche del progetto nell’ambito del convegno annuale “Sto bene a scuola” a cura di Associazione Per il Parco onlus – Master.

Sabato 26 settembre Sala degli Addottoramenti del Liceo Classico – Palazzo degli Studi:
Luci della terra” Mostra mineralogica e petrografica con esposizione curata dagli alunni del Liceo Classico dei reperti conservati presso la scuola, organizzata dall’Associazione Per il Parco onlus e Master, a cura della dottoressa Stefania Accordi e guidata dagli studenti del Liceo Classico Virgilio.

Dall’8 al 30 ottobre Biblioteca Baratta:
Enrico Paglia e gli erbari mantovani“. Esposizione di erbe selezionate dagli erbari di: Enrico Paglia, Luigi d’Arco, Antonio Magnaguti, Giuseppe Acerbi, Umberto Norsa a cura di Comune di Mantova, settore Biblioteche e Archivi con tavola rotonda, iniziative di intrattenimento e laboratori e itinerari di visita guidati ai prati stabili di Bosco Fontana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *