Mi riscrive Maya, femmina, 28 anni, mano destra

Grazie, Maya. Mi fa un enorme piacere ricevere nuovamente scritti da una persona che ha già ricevuto il referto. Significa che si è creato un legame, per quanto sottile, e che c’è fiducia reciproca.

Lei mi fa sapere che i conflitti (anche minimi) non vengono espletati: ma, non sfociando, possono portare proprio a quelle somatizzazioni di cui le mi ha accennato. Se buttiamo “fuori”, con parole, gesti, mugugni, non siamo costretti a buttare – altrettanto – “fuori” con le somatizzazioni.

Dopo una bella sfuriata, ci si sente leggeri, soprattutto se il partner è così gentile da litigare bene… e poi fare bene la pace. Per quanto riguarda l’avvocatura, ben venga, ma La vedrei bene (molto bene) come “Mediatore familiare”, una specializzazione che richiede tempo contenuto per essere conseguita, ma che potrà darle quel “contatto con la gente” che Lei desidera.

In più, Lei ha una esperienza personale che Le sarà preziosa, per comprendere perfettamente quello che le persone provano: potrà aiutarle nel modo migliore. Le auguro tutto il bene possibile…ed un successo personale che Le faccia prima attenuare, poi svanire del tutto ogni e qualsiasi forma di somatizzazione…non è impossibile.

Rendendosi conto che anche Lei sa prendere decisioni in modo corretto, senza esitazioni (come sua madre..per intenderci…) avrà quella sicurezza che le darà tutta la serenità che si merita, e che già ha iniziato a conquistare.

Altri referti di Maya
Maya 1
Maya 3
Maya 4
Maya 5

 

 

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.