Brescia. Torna l’evento di divulgazione scientifica “Meet me Tonight – Faccia a faccia con la ricerca”, quest’anno inserito in un grande evento online. Venerdì 27 novembre l’iniziativa annuale della Notte Europea dei Ricercatori, promossa dalla Commissione Europea per favorire l’incontro tra ricercatori e cittadini e valorizzare la cultura della ricerca, fa tappa anche a Brescia.

L’appuntamento è online sui canali social dedicati all’evento di Brescia:

L’evento, dedicato a studenti e docenti delle Scuole bresciane, è promosso e organizzato anche quest’anno da Università degli Studi di Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Fondazione Brescia Musei, Accademia di Belle Arti SantaGiulia e Conservatorio Luca Marenzio. Una grande rete nel nome della Ricerca, che si avvale del coordinamento del Comune di Brescia e del supporto dell’Ufficio scolastico Territoriale, per promuovere il più importante evento europeo di comunicazione scientifica.

Spazio ai ricercatori che saranno chiamati a raccontare, in diretta, la loro attività di ricerca in maniera divulgativa. Spazio anche all’interazione: quiz e sondaggi a tema coinvolgeranno gli studenti e tutti coloro che saranno collegati.

Nella mattinata, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, ciascuna realtà proporrà le proprie attività di ricerca, rivolte anche e soprattutto agli studenti delle scuole.

Nel pomeriggio, dalle 14:00 alle 19:00, l’evento sarà congiunto con un ricco palinsesto di contributi live dedicati al tema di quest’anno: Future: be the change, sviluppato attorno a cinque aree tematiche. Ospite d’accezione Paolo Vineis, Ordinario di Epidemiologia Ambientale presso l’Imperial College di Londra, che si collegherà alle 15:45 per parlare di “Cambiamento climatico e salute”.