Tempo di lettura: < 1 minuto

Mi scrive Memepelu, femmina, anni 40, mano destra

grafo_memepelu

(Sperando di avere ben interpretato il nick) Sotto un’apparente linearità, si riscontrano variabili notevoli, il che significa che MEMEPELU:
– saprebbe ben adeguarsi alle varie situazioni
– sa essere cordiale, quando è necessario/utile
– sa comprendere le problematiche altrui (sulle proprie, preferisce glissare) e sa dare ascolto
– non ama palesare il proprio disagio con chicchessia

Inoltre:
– Preferisce correggere i propri eventuali errori da sola; non ama interferenze ed invadenze, anche se dettate da amicalità o affetto
– Possiede un’ottimale visione panoramica, riguardo alla causa/effetto: è in grado di intuire le conseguenze delle azioni proprie ed altrui, ma non sempre mette in atto questa facoltà
– L’autocontrollo non è ai massimi livelli ed è frutto di volontà; anche l’autorettifica risulta faticosa, sia da ammettere, sia da effettuare
– I tratti dell’Ansia sono numerosi, anche se non sono tutti del tipo “tarpante” (su questo tipo di ansia “mista” si dovrebbe fare un approfondimento)
– Tendenza a sopravvalutare le proprie forze, con possibilità di atteggiamenti di rivalsa, con atteggiamenti che possono variare da audaci a temerari ad arditi (per compensazione)
– Altissimo concetto dell’onore
– Equilibrio non costante, che può esprimersi da cordialità a gelidità, in un breve lasso di tempo.
Il pericolo più forte, per questa Personalità è la NOIA; la routine porta a stanchezza psicofisica. La varietà di incombenze, di soggetti con cui entrare in comunicazione vivifica e fa scintillare doti e qualità.

Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.