Tempo di lettura: 2 minuti

Gattatico, Reggio Emilia. All’Istituto Cervi un corso di formazione introduce al progetto multimediale Memorieincammino.it  per docenti, studenti, appassionati di storia. Giovedì 10 e lunedì 14 marzo presso la Sala Genoeffa Cocconi, dalle ore 15 alle 18. L’iscrizione al corso è gratuita e aperta a tutti: docenti, studenti, operatori della memoria, cittadini.moni ovadia

Un’esperienza virtuale al servizio della storia, nell’universo dell’esplorazione e della ricerca in rete secondo nuove frontiere metodologiche e differenti approcci disciplinari. La piattaforma nasce dalla volontà di rappresentare, attraverso le fonti storiche, documenti, fotografie, testimonianze, la grande varietà e complessità delle memorie degli italiani in un quadro geografico internazionale nella prima metà del ’900.resistenza-valle-camonica

Il Fascismo, l’Antifascismo, la Seconda Guerra Mondiale, la deportazione e la Resistenza sono i temi attorno a cui ruota il progetto, in un ideale segmento cronologico che va dal 1922 al 1945.

L’Istituto Cervi, insieme al principale partner di memorieincammino Cassa Padana BCC, ha interpretato questa esigenza attraverso una ambiziosa piattaforma multimediale online, che rappresentasse un punto di svolta anche tecnologico nel modo di fruire dei contenuti storici da parte degli utenti.lidia menapace

Memorieincammino.it non è un archivio di documenti, ma ne rispetta il rigore metodologico. È piuttosto un’esperienza virtuale attraverso la storia e i luoghi, un viaggio tra biografie, eventi, temi e soprattutto fonti storiche strettamente legate ai territori di provenienza.

Competenze fornite e innovazioni metodologiche a partire dal modello “flipped classroom”, ossia classe rovesciata, esperienza metodologica che verrà presentata e realizzata direttamente con i docenti presenti, per mostrare come questo modello sia utile per sollecitare la curiosità nello studio a casa.Francesca Laura Wronowski

Il nuovo strumento multimediale qui oggetto di indagine sarà dunque messo a disposizione dei docenti e degli studenti attraverso un differente approccio verso i temi della storia e delle nuove forme di comunicazione, stimolando la capacità critica degli studenti nella valorizzazione e nell’utilizzo delle fonti.

Il programma

Giovedì 10 marzo (ore 15,00 – 18,00)
Intervento di:
Dott.ssa Anna Pattuzzi, Università di Modena e Reggio Emilia, Dottoranda in Scienze Storiche, presentazione della piattaforma multimediale dell’Istituto Cervi: Memorieincammino.it

Lunedì 14 marzo 2016 (ore 15,00 – 18,00)
Intervento di:
Prof. Flavio Febbraro, docente comandato presso Istoreto Torino ed esperto in ricerca storica attraverso il web e sue applicazioni. Laboratorio con i docenti, presentazione della piattaforma multimediale Memorieincammino.it e coordinamento per l’Istituto Cervi delle giornate di formazione a cura di:  Morena Vannini, responsabile sezione didattica Istituto Cervi, Gabriella Gotti, curatrice della redazione di Memorieincammino.it

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *