Tempo di lettura: 2 minuti

EXPO, Milano. L’Expo che si avvia verso il finale, apre il mese di settembre con “Meravigliosa”  le fotografie di Carlos Solito  che raccontano l’Italia. Duecentocinquanta scatti attraverso un viaggio fotografico nella biodiversità dei paesaggi, dalle Dolomiti alla Sardegna.Sardegna - Italy

Chiamato da alcuni imprenditori il creativo pugliese intraprende attraverso le immagini un viaggio attraverso i paesaggi e la natura d’Italia tutta e della Sardegna. Un reportage che il fotoreporter ha realizzato in diverse stagioni per “imprigionare” i colori e le luci del Bel Paese in ogni sua forma ed espressione. Il risultato? 250 fotografie che, nel totale, “sprigionano” emozione e raccontano momenti della biodiversità paesaggistica italiana, dalle Dolomiti all’Appennino, dalle coste dei nostri mari alle campagne tra pianure e colline.Campania - Monti Picentini - Italy

Carlos Solito, da oltre un quindicennio gira in lungo e in largo per lo Stivale, il Mediterraneo, l’Europa e tutto il mondo raccontando storie di uomo e luoghi carichi di emozioni per importanti magazine e quotidiani nazionali. L’opera fotografica è ospitata nello spazio di Eataly, dedicato alla biodiversità italiana, fino a fine ottobre saranno diffuse le immagini del racconto fotografico che lo stesso autore ha intitolato Meravigliosa, discovernig the beauty of Italy.Italy - Sardegna - Arbatax

“La bellezza della nostra Italia è così, meravigliosa. Un aggettivo semplice per un paese semplicemente unico dove il meltin pot umano, naturale, artistico e gastronomico, nelle sue molteplici espressioni e forme, parla di biodiversità, di moltitudine, di diversi ecosistemi che stimolano i nostri sensi e invitano al senso della scoperta. Questa è magia, perlomeno per me!” Ha dichiarato Oscar Farinetti, patron di Eataly.Gruppo Sella - Dolomiti - Alto Adige - Ph. Carlos Solito©

C’è tutta la bellezza italiana nella lunga carrellata di paesaggi del Mezzogiorno che da sempre il photoreporter, viaggiatore e scrittore Carlos Solito ha interpretato nei suoi reportage, nei suoi scritti e nei lavori filmici.

Fino alla fine di Expo Milano 2015, tra le diverse proposte culinarie delle tradizioni regionali che animeranno il padiglione, interpretate da un turnover di cuochi italiani, i visitatori potranno godere di un viaggio ideale che parte dai severi scenari dolomitici dell’Alto Adige fino a quelli delle Prealpi Bresciane e poi continua con le pianure emiliane, le vette marmoree delle Alpi Apuane in Toscana, il gran salto della Cascata delle Marmore in Umbria, le isole Pontine, il Gran Sasso circondato da Campo Imperatore in Abruzzo. C’è  la Basilicata con Matera Capitale della Cultura 2019, la Campania dalla Costiera Amalfitana al Vesuvio e dal Cilento all’Irpinia, la Calabria dalle coste tirreniche fino all’Aspromonte, la Sicilia con anche gli arcipelaghi minori e la sua Puglia.Carlos Solito

Carlos Solito, 37 anni, collabora con tantissime riviste italiane e internazionali, ha esposto monstre in Europa e oltreoceano, produce docufilm, ha scritto e partecipato alla stesura e alla fotografia di molti libri.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *