Orzinuovi, Brescia. Il castello San Giorgio, la massiccia rocca simbolo della cittadina della Bassa, accoglie domenica 18 novembre un’intera giornata dedicata al fumetto, un concentrato di mostre, incontri con gli autori e una mostra mercato delle autoproduzioni e della piccola editoria di fumetto sono solo alcune delle cose che succederanno dalle 10 e le 20.

Microeditoria del fumetto è una giornata dedicata a fumetto e illustrazione, nata dalla collaborazione fra MalEdizioni, Festival Tra le Nuvole, Comune di Orzinuovi e Rassegna della Microeditoria.

L’intento della Microeditoria del fumetto è dare modo a tutti di conoscere il mondo del fumetto e dell’illustrazione, il festival accoglie nella mostra mercato oltre trenta fra microproduzioni indipendenti, piccoli editori e collettivi d’illustratori, mettendo l’accento su ricerca e sperimentazione, su ciò che di dirompente e di nuovo bolle nella grande pentola del fumetto.

Curata da Nadia Bordonali e Luigi Filippelli, con il supporto di Mattia Ferri, e si sviluppa dall’esperienza degli otto anni del festival Tra le Nuvole. Altri partner del festival sono il Cineforum di Orzinuovi, Startlab, Nuova Libreria Rinascita, Cooperativa Abibook e Associazione Il Capannone.

Il programma:

Mostra mercato dalle ore 10 alle 20. Mostra mercato delle autoproduzioni e della piccola editoria di fumetto. Un’occasione unica per scoprire tutto ciò che ha da offrire il mondo del fumetto indipendente con collettivi artistici, illustratori e riviste sperimentali.

Posters • mostra di locandine serigrafate con opere di Jesse Jacobs, Igor Hofbauer, BlexBolex, Sophia Martineck e altri. Le locandine serigrafate a mano e realizzate in tiratura limitata da Strane Dizioni.  La mostra accoglie alcuni fra gli autori più interessanti nel panorama internazionale del disegno contemporaneo e molte delle locandine realizzate in occasione delle cinque edizioni del Festival Ratatà di Macerata.

Remake • mostra di cinema illustrato con opere di Alessandro Baronciani, Marco Galli, Luca Genovese, Nova, Martoz e altri. Dedicata al cinema e ai film in VHS, con reinterpretazioni grafiche di alcune pellicole di culto come Dirty Dancing, i Goonies, Ritorno al futuro, Pulp Fiction, Ghostbusters, L’Odio e La Storia Infinita. Un vero e proprio atto d’amore verso i film a cura di This is Not a Love Song.

Abitare con il mostro • mostra delle affissioni con Lorena Canottiere, Alice Milani, Silvia Trappa, Stefano Alghisi,  Chiara Abastanotti e altri. Abitare con il mostro vuole aprire una riflessione su ciò che è diverso da noi, sui limiti e sui confini che poniamo nei rapporti con l’altro. Una mostra d’illustrazioni stampate in grande formato ed esposte sui pannelli per le pubbliche affissioni con quaranta autori ospiti che per l’occasione hanno lavorato a coppie.

Gli uominicane non hanno la coda • libri somari, mostra di Libri Somari, giovane progetto editoriale curato da Samuele Canestrari e Ahmed Ben Nessib che, partendo dal disegno, crea racconti sotto forma di storie mute o di articolazioni di immagine e testi.

incontri con gli autori:

Ore 11 tavola rotonda con i fumettisti Gigi Simeoni e Davide Bart Salvemini. Un confronto dedicato al disegno e al fantastico fra Gigi Simeoni (Dylan Dog, Nathan Never, Tex), Davide Bart Salvemini (Kaleido) e Mauro Giovanardi della trasmissione radiofonica Bande Distorte.

Ore 16 Marina abramovich illustrata da giulia rosa. Dialogo fra Giulia Rosa e Lorenza Tonani, direttrice editoriale di HOP! Edizioni, per presentare il libro illustrato Marina, incentrato sulla figura della performance artist Marina Abramovich.

Ore 17.30 aperitivo disegnato con Marco Galli e fumettibrutti. Un momento di convivialità per scoprire due autori senza compromessi attraverso le graphic novel Èpos, Romanzo Esplicito e Materia Degenere… si consiglia di portare matite, pennelli e ombrellini da cocktail!

Ore 19 festa di chiusura anche i fumettisti si sanno divertite! Festa di chiusura con DJ set in Rocca a cura di This Is Not A Love Song.