Cigole (Brescia) – La mattina di venerdì 29 settembre si festeggerà il tredicesimo compleanno del “Millepiedi”, la fantastica iniziativa che risale al 2005 e invita i genitori a lasciare a casa le automobili per fare due passi ed accompagnare i bimbi a scuola.

La festa è organizzata ogni anno dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Scuola primaria di Cigole, l’associazione Dono del tempo e i volontari, coinvolge tutti gli alunni della scuola primaria di Cigole.

Dopo la consegna ufficiale delle nuove pettorine a tutti gli alunni iscritti, i bambini e le bambine accompagnati dalle insegnanti e dai volontari, partiranno dal cortile della scuola e in corteo percorreranno le vie del paese coinvolgendo tutte le persone che incontreranno lungo il percorso allo scopo di sensibilizzare gli adulti sulla necessità di lasciare, quando è possibile, a casa l’auto e di convincerli che camminare è bello e farlo in compagnia lo è ancora di più.

Insieme raggiungeranno il parco comunale dove si darà ufficialmente il via alla tredicesima edizione 2017/18 del progetto “A Scuola con il Millepiedi” che avrà inizio lunedì 2 ottobre. Dopo un piccolo rinfresco si tornerà a scuola per continuare le normali attività didattiche.

L’iniziativa “A Scuola con il Millepiedi”, cominciata nel 2005 con una piccola sperimentazione, ha avuto già dall’anno successivo un grande successo. Infatti, grazie alla grande disponibilità dei componenti dell’associazione di Cigole “Dono del Tempo”, insieme ad alcuni volontari, ha raggiunto oltre l’85% degli alunni iscritti alla scuola primaria, “viaggiando” l’intero anno scolastico, con la pioggia e con il sole.

La festa è un’occasione importante per condividere gli obiettivi che tale progetto si pone: favorire l’attività fisica, educare ad un comportamento corretto sulla strada, creare maggiore attenzione e sensibilità nei confronti dell’ambiente e rendere i bambini più responsabili ed autonomi. Una festa speciale per dare il benvenuto ad un amico speciale, il “Millepiedi”, che come i suoi piccoli compagni di viaggio si appresta ad iniziare un intenso anno di attività.