Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. Ci sarà don Luigi Ciotti, presidente di Libera, in prima linea da anni nella lotta contro ingiustizie, mafie e violenza a presentare il libro Misericordia a bracciate (Edizioni Messaggero Padova) curato da don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro, presidente della Fondazione “Don Primo Mazzolari” di Bozzolo e postulatore della causa di beatificazione di don Mazzolari.

L’incontro è in programma sabato 12 gennaio, alle ore 16,30 nel Salone dei Quadri di Palazzo Comunale, per la ricorrenza dell’anniversario della nascita di don Primo Mazzolari.

Nel volume viene presentata l’esperienza spirituale cristiana del sacerdote attraverso i suoi dialoghi con preti, amici, religiosi, laici, politici, fino al Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi. Il libro ricostruisce l’esperienza spirituale cristiana proposta da un testimone come Mazzolari. Le lettere pubblicate, tutte assolutamente inedite, sono una finestra aperta sulla concretezza della vita cristiana.

Interverranno don Bruno Bignami, il Sindaco Gianluca Galimberti, il Vescovo Mons. Antonio Napolioni e don Luigi Ciotti, presidente di Libera. Roberta Benzoni leggerà alcuni brani del libro. Saranno inoltre presenti in sala i musicisti Omar Pedrini e Franco D’Aniello.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *