Tempo di lettura: 2 minuti

Parma – Si presenteranno “armati” di penne, non di cucchiai o coltelli. E per una sera, anziché cucinare, si faranno “servire” e mangeranno insieme al pubblico.

Sono Daniele Persegani, Leonardo Lucarelli e Marco Dossi gli ospiti dell’imperdibile appuntamento di febbraio della stagione emiliana di Mangia come scrivi: venerdì 26 febbraio, alle 21, all’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma è in programma la cena da tutto esaurito “Mister Chef”.

Tutti e tre saranno pronti a firmare copie dei loro libri e a svelare, con ironia, schiettezza e gusto, alcuni segreti del mestiere.

I libri…
I commensali della cena più golosa dell’anno conosceranno tre dei cuochi italiani più giovani, affermati e simpatici attraverso le presentazioni “incrociate” caratteristiche di Mangia come scrivi. Tra una portata e l’altra, il piacentino Persegani (volto storico di Alice Tv) presenterà l’aquilano Lucarelli e il suo nuovissimo “Carne trita – L’educazione di un cuoco” (Garzanti), romanzo autobiografico che fa entrare i lettori nel mondo anche oscuro e infinitamente affascinante delle cucine italiane.

Nel secondo “round” Lucarelli presenterà il social chef varesino Marco Dossi (in arte Marco Chef), autore, con Raffaella Candelli, di “Love in the kitchen” (Damster).

Infine Dossi presenterà Persegani, parlando delle sue esperienze televisive e della trilogia “Il pranzo della domenica”, “A tavola in 60 minuti”, “L’occasione fa lo chef” (LT Editore).

Il menu…
Lo chef della Tenuta, Paolo Dall’Asta, per omaggiare i colleghi proporrà ricette liberamente ispirate ai loro libri, per chiudere con un suo dolce originale. A selezionare i vini (uno diverso per ogni piatto) provvederà Claudio Ricci de “Il Bere Alto”.

Il prossimo appuntamento emiliano della rassegna, condotta e diretta dal giornalista Gianluigi Negri, si terrà venerdì 18 marzo.
Le protagoniste della serata “Il lato positivo” saranno Loredana Limone, Lorenza Ghinelli, Alice Basso e l’artista Francesca Dosi.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *