Tempo di lettura: 3 minuti

Milano. Il mondo vegano si da appuntamento per la nuova edizione di Miveg, il festival vegan più atteso, apprezzato e frequentato del panorama nazionale, si svolgerà il 20 e 21 ottobre a Milano presso East End Studios – Studio 90, via Mecenate 88A, dalle ore 10 alle ore 22. L’ingresso libero, ma i proventi dell’evento andranno a sostenere gli animali ospiti dei rifugi di Vitadacani Onlus.

Miveg è un’occasione per unire il buon cibo sostenibile e privo di ingredienti animali alle conferenze, alla musica, al teatro, ai workshop e seminari su cucina, nutrizione, autoproduzione e attivismo in difesa degli animali. Un momento di connubio tra corpo e mente, tra divertimento e approfondimento, tra teoria e pratica.

Miveg, con più di 80 espositori e associazioni con prodotti cruelty free, richiama ogni anno oltre 10.000 visitatori che cercano e trovano l’opportunità di incontrare nuove prospettive di rispetto per animali e ambiente grazie a scelte che possono generare un cambiamento. L’evento anche quest’anno prevede un programma ricco di contenuti e interventi di eccellenza in ambito culturale, scientifico e di nutrizione.

Sara D’Angelo, portavoce dell’associazione Vitadacani che organizza la manifestazione, spiega: “Miveg è un evento no profit interamente gestito da volontari e dedicato completamente agli animali e a coloro che vogliono scoprire il crescente movimento culturale ed etico basato sul loro rispetto. Proponiamo un cambiamento verso una società non violenta e priva di discriminazioni. Miveg dimostra come sia possibile coniugare scelte etiche e vita quotidiana, impegno sociale e buon cibo”.

Per assaporare i prodotti vegani i corner dell’area ristoro che offrono mille gusti, colori e sapori. Con area crudista interpretata da Eduardo Ferrante e Felicia Sguazzi con tante specialità raw. Con Marco Manca si potranno degustare tris di secondi vegan. Ai bar fantastici dolci e dessert smoothies di frutta e verdura e birra artigianale. Sempre disponibili piatti senza glutine e un irresistibile angolo del fritto con panzerotti e churros cruelty free.

Una curiosità di quest’anno è il Vegan tattoo circle: tatuatori vegani all’opera utilizzando colori naturali e privi di ingredienti animali. Inoltre Missveg: con un euro di donazione i visitatori riceveranno un coupon di adozione a distanza con foto della maialina salvata dal mattatoio e ora ospite del Santuario Porcikomodi di Magnago. Sarà possibile seguirla dal sito dell’associazione e andarla a conoscere al rifugio.

Coupon solidali per gli homeless:  Miveg pensa anche agli umani. Saranno distribuiti alle casse coupon solidali da 1 euro per contribuire alla preparazione di pasti vegan per gli homeless di Milano seguiti dalla Compagnia della Polenta.

Il Cubo per sostenere gli animali: Come sostenere un animale salvato dall’industria della carne? Facendosi scattare una foto mentre si regge un cubo con la foto di un animale ospite dell’Oasi Porcikomodi. Tutte le foto scattate comporranno il muro di una bacheca virtuale che contrasterà il silenzio che protegge lo sfruttamento degli animali nella nostra società.

Il programma:

Sabato 20 ottobre

-Ore 12.00 “Selvatici alieni indesiderati” nella tavola rotonda sulle politiche europee di eradicazione degli organismi alieni. Il processo di migrazione animale e umana sia inarrestabile e occorra indagarlo, comprenderlo e gestirlo con strategie non violente e di inclusione.

-Ore17.00: Antispecismo tra teoria e pratica, verso un mondo liberato, il mondo che vorremmo tra azione diretta e santuari che ospitano animali salvati dall’industria della carne.

-Ore 21.30 anteprima dell’attesissimo film “The end of meat” di Marc Pierschel, documentario che si interroga su come sarebbe il mondo se smettessimo di mangiare carne e tenta di guidarci verso un futuro migliore.

Domenica 21 ottobre

Si sfateranno i pregiudizi all’insegna di Vegan e Sport: vegan coach, atleti, culturisti e body builder di fama internazionale come Massimo Brunaccioni e Francesco Pignatti, e il nutrizionista Simone Iannone.

-Ore 11.00 Cannibali e Re presenterà Cronache Ribelli.

-Ore 15.00 Show cooking di Stefano Broccoli, pasticcere vegano, che svelerà i segreti per realizzare squisite cremosità (panna e creme varie) senza latte, burro o uova.

-Ore 18.00 il Magico universo degli animali “da fattoria” ospiti del santuario Porcikomodi di Vitadacani onlus, dove si sperimenta un’economia al contrario e gli animali da reddito diventano da debito e si limitano a vivere liberi.

-Ore 19.00 l’inferno degli animali da carne nel mondo degli umani con la proiezione di Dominion di Chris Delforce, film documentario sconvolgente che denuncia la drammatica vita degli altri animali nella nostra società.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *