Tempo di lettura: < 1 minuto

Modena – Nuova edizione settembrina per Modena in Fiore, la mostra mercato che porta in centro storico il meglio della produzione florovivaistica, direttamente dai coltivatori. Sabato 9 e domenica 10 settembre, in Corso Canalgrande, tornerà in scena per il quinto anno l’edizione autunnale della manifestazione.

Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati dal pollice verde e per i curiosi, che potranno contare su una offerta variegata e insolita: in autunno fioriscono tantissime piante ed è il periodo perfetto per le erbe aromatiche, presenti a Modena in Fiore in oltre 140 tipi.

Anche quest’anno la manifestazione si arricchisce di espositori e proposte: non solo fiori, piante da frutto e grasse, piante da appartamento e da esterno, ma anche l’artigianato artistico a tema e il mercatino alimentare dei prodotti tipici.

Una quarantina di floricoltori, per una delle maggiori manifestazioni sul verde, provenienti da tutta Italia, con i loro banchi formano quasi un giardino, fiorito da gerani, azalee e rododendri.

Poi gli aranci e i limoni dalla regione del sole, la Sicilia; le piante aromatiche insieme alle piante da frutta direttamente dal Veneto; le rose della Liguria insieme alle rose antiche, i bonsai per la gioia dei collezionisti e non solo, e tutto quanto serve per arricchire e colorare balconi e i davanzali.