Tempo di lettura: 4 minuti

Pizzighettone (Cremona) – Il Basket Team 1995 Pizzighettone comunica con estremo piacere alcune gustose novità.

La prima è che Luca Casali vestirà biancoblu anche nella stagione 2019/2020. Altro uomo simbolo della società, Luca si è sempre distinto per impegno e leadership oltre che per le indubbie doti tecniche sui due lati del campo, qualità che ne fanno un punto di riferimento per i compagni ed un beniamino della tifoseria.

“Difficile trovare nuove parole per descrivere Luca” – commenta il vice presidente Giannenrico Spoldi – “tecnicamente non si discute, è un fattore sia in attacco che in difesa, sa interpretare egregiamente le partite anche nei momenti più complicati. E’ un ragazzo eccezionale, ha carisma e leadership, siamo veramente felici di continuare il nostro lunghissimo percorso insieme”.

La società comunica di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo contrattuale con l’atleta Corrado Bertuzzi. Classe 1992, Corrado è nato e cresciuto in maglia Pizzighettone, diventando un punto fermo del roster rivierasco; la sua attitudine al lavoro in palestra, unita al tiro mortifero dalla lunga distanza ed alle ottime doti difensive ne fanno un giocatore fondamentale nello scacchiere biancoblu.

“Corrado è un giocatore di proprietà” – commenta coach Giubertoni – “quest’anno ha fatto molti progressi e la conferma se l’è meritata. Mi aspetto da lui un ulteriore passo in avanti in termini di costanza di rendimento soprattutto offensivo, come gli ho detto lui è il nostro tiratore, non un tiratore qualsiasi: entrando dalla panchina si deve prendere tutte le conclusioni che gli vengono costruite. E’ un ragazzo intelligente che non ha paura di sudare in palestra, ha capito su cosa deve lavorare per migliorare, io ho piena fiducia in lui”.

Altra bella novità è che Stefano Severgnini sarà un giocatore della Mazzoleni anche per la stagione 2019/2020. Altro prodotto del florido settore giovanile biancoblu, Stefano è sempre stato un punto fermo del Pizzi, in cui è cresciuto stagione dopo stagione sotto tutti i punti di vista; dopo due campionati travagliati a causa degli infortuni, l’augurio è che questo possa essere per lui l’anno della rinascita.

“Seve è stato indubbiamente sfortunatissimo negli ultimi due campionati” – afferma il vice presidente Giannenrico Spoldi – “non è stato facile per lui lottare per recuperare, ha masticato amarissimo ma non ha mai mollato. Siamo orgogliosi di come ha lavorato per ritornare in perfetta forma e felici di continuare il percorso insieme; è ancora giovane ed ha tanto talento, Giubertoni sa come prenderlo e come farlo rendere al massimo, noi abbiamo la massima fiducia in lui”.

C’è stato poi l’annuncio del rinnovo contrattuale con l’atleta Lazar Lugic per la stagione 2019/2020. Reduce da una stagione estremamente positiva, che lo ha consacrato tra i migliori giovani del campionato, Lazar avrà la possibilità di continuare il suo percorso di maturazione fisica e tecnica agli ordini di coach Giubertoni e del suo staff.

“Siamo estremamente soddisfatti del rinnovo con Lazar” – commenta il vice presidente Serafino Parmigiani – “le sue doti tecniche non sono in discussione, ma quello che più abbiamo apprezzato di lui è il suo carattere, il suo modo di porsi, sempre con educazione e con un entusiasmo straripante. E’ un ragazzo eccezionale, ha mostrato da subito attaccamento alla maglia e condivisione dei nostri valori, siamo fieri di averlo ancora con noi”.

Altra bella notizia è quella dell’accordo raggiunto per la stagione 2019/2020 con l’atleta Filippo Brignolo. Giovane playmaker classe 2001, proviene dalla Pallacanestro Vado, società ligure in cui ha vissuto la trafila delle giovanili fino all’esordio in Serie C Silver due anni fa; dotato di buona attitudine difensiva e di buon talento offensivo, Filippo ha mostrato da subito il carattere e le qualità morali indispensabili per entrare a far parte della società.

“Con Filippo continuiamo nella tradizione della società, ovvero introdurre giovani talentuosi all’interno di un gruppo già rodato” – spiega coach Giubertoni – “è un ragazzo che ha le qualità per inserirsi in questo contesto sia dal punto di vista caratteriale, visto che si è presentato in maniera veramente splendida, sia sotto l’aspetto prettamente tecnico perché sa difendere ed in attacco sa già fare determinate cose che non capita spesso di vedere in ragazzi della sua età.
Noi avevamo bisogno di trovare un play che potesse dare un po’ di riposo a Foti ed allo stesso tempo potesse garantire qualche minuto da guardia in caso di necessità, Filippo è giovane ma ha già giocato in gruppi di seniores, è assolutamente pronto per andare in campo da subito; ovviamente mi aspetto che durante l’anno continui il suo percorso di crescita, le premesse ci sono tutte”.

Infine la società ha annunciato il rinnovo contrattuale con l’atleta Emanuele Gerli. Lungo di grande esperienza, “Lele” come viene chiamato da tutti, fin dal suo arrivo a Pizzighettone ha saputo farsi voler bene da tutti, diventando in breve tempo uno degli uomini simbolo del sodalizio biancoblu, nonché un apprezzatissimo istruttore di minibasket.

“Siamo veramente soddisfatti per il rinnovo di Lele” – è il commento del Team Manager Gianroberto Baggi – “è un bravo ragazzo prima che un ottimo giocatore; è uno dei nostri interpreti più esperti, insieme a Foti quello che ha vinto più campionati e questo nelle partite che contano fa la differenza.
Tecnicamente sappiamo che non è troppo appariscente ma in termini di numeri dà sempre il suo contributo, è uno dei leader della squadra e quest’anno ci aspettiamo che continui a dimostrarlo sia in campo che fuori”.

(Nella foto: Filippo Brignolo col Team Manager Roby Baggi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *