Tempo di lettura: 1 minuto

Reggio Emilia – aA29 Project Room allarga i propri confini presentando la nuova sede espositiva di Reggio Emilia con la mostra Open Ceremony che ospiterà tutti gli artisti rappresentati dalla galleria : Yvonne De Rosa, Ivan Grubanov, Jompet Kuswidananto, Isabella Pers, Tiziana Pers, Patrizia Posillipo, Matilde Sambo, Kyle Thompson e Sasha Vinci.

La sede di Reggio Emilia si aggiunge quelle di Milano e Caserta e si presenta al pubblico come luogo di partecipazione, aperto a dialoghi interdisciplinari, per continuare a promuovere attraverso mostre, progetti site specific e residenze, le diverse forme della sperimentazione artistica contemporanea.

Open Ceremony, vuole rappresentare un momento d’apertura della galleria verso una nuova città e un nuovo pubblico. L’inaugurazione, sia della mostra sia del nuovo spazio, viene intesa come un rituale, e un momento di condivisione.

Gli artisti presentati si occupano, con approcci alla ricerca e estetiche diverse, dei temi centrali della contemporaneità: problematiche ambientali, sociali, antiespeciste e non antropocentriche. aA29 conferma l’impegno nel sostenere le diverse pratiche artistiche che diventano spesso un invito ad assumere nuovi punti di vista e possibilmente di azione.

Così, le opere presenti in Open Ceremony cercano di spingere lo spettatore a osservare il presente con occhi diversi, e di assumere una posizione di responsabilità sul mondo che lo circonda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *