Tempo di lettura: 1 minuto

Per l’anno del 450° della nascita del compositore Monteverdi è stato concepito un ricco programma di eventi che abbraccia numerosi filoni, con proposte artistico-musicali e ospiti a illuminare l’anno delle celebrazioni. Il 2017 è infatti l’anno del Festival Monteverdi e l’intera città è coinvolta: musica negli spazi pubblici, nei palazzi storici anche privati, nelle chiese barocche, giardini e cortili nascosti, musica per tutti e in ogni luogo.

Domenica 12 novembre nella Sala Manfredini del Museo Civico “Ala Ponzone”, nuovo appuntamento con Les Matinées del Monteverdi, la rassegna di incontri musicali ideata dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “C. Monteverdi” con la collaborazione del Comune di Cremona e del Sistema Museale di Cremona. L’esibizione si inserisce nell’iniziativa Musica al Museo che, sino al 28 gennaio 2018, prevede, per ogni domenica, un concerto in Pinacoteca con ingresso gratuito.

Il programma di domenica prevede: “Il violoncello romantico” con Andrea Nocerino al violoncello e Umberto Barisciano al pianoforte. Eseguiranno musei di Schumann e di Brahms.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *