Tempo di lettura: 2 minuti

Soncino, Cremona. Nella magica scenografia della rocca Sforzesca di Soncino sabato 30 maggio alle 21 in scena c’è “Nightmare Becool Christmas”, un musical adatto a grandi e piccini, ispirato al film di animazione di Tim Burton “Nightmare Before Christmas”.

La compagnia teatrale “Il Clan” di Pompiano, Brescia, ci riporta negli oscuri occultismi delle notti novembrine, un Halloween estivo, da dove nasce la festa, perché se qualcuno non si è chiesto da dove nascono le feste, dovrebbe cominciare a chiederselo… Già questa presentazione basta per capire che la scelta del castello che troneggia nel medioevale borgo di Soncino non è casuale, il Clan si è ispirato dal film d’animazione di Tim Burton che nel 1993 si avviò al successo con il lungometraggio  in stop-motion animando pupazzi ambientati in una sceneggiatura al quanto dark, in un mondo immaginario che ruota attorno alla festa di Halloween. In quegli anni Tin Burton lavorava per la Disney.clan

In scena tra le possenti mura della rocca Sforzesca “Nightmare Becool Christmas” è una serata da non perdere e si preannuncia ricca di sorprese, messa in scena a scopo di intrattenimento da un gruppo di giovani del Clan.

“Il Clan” è un gruppo artistico attualmente formato da 30 persone di età compresa fra i 15 e i 50 anni e ha la sua sede in Pompiano, Brescia. Negli ultimi anni di attività ha portato in scena, con notevole riscontro di pubblico, due spettacoli teatral-musicali interamente scritti da una regia interna. I testi originali e le canzoni pop e rock sono state scelte e riarrangiate appositamente da musicisti che ruotano attorno alla compagnia e interpretati dagli attori del Clan, naturalmente.

Nightmare Becool Christmas è il terzo progetto a cui si sono dedicati, preceduto da due show unici, sorprendenti e comici liberamente tratti da due conosciutissime favole quali “Peter Pan” e “Alice nel Paese delle meraviglie”. Come per lo spettacolo in scena a Soncino sabato 30 maggio sono stati pensati per coinvolgere tutti, adulti e bambini.

Per la favola-capolavoro di Tim Burton “Nightmare Before Christmas” l’impegno è stato di trasformarla in uno spettacolo Cool, pieno di musica leggera contemporanea e humor, ma senza per questo far perdere significato alla storia, anzi, riempiendola di un messaggio d’amore universale da cui il titolo “Nightmare Becool Christmas”.

Il Clan però non è solo musical (o Music Cool). Al suo interno, in continuo movimento e crescita, l’arte prende forme diverse che vanno dalla presentazione, al canto e al teatro in genere. Risponde al crescente bisogno di aggregazione sociale che il territorio esprime, con la ferma convinzione che il bisogno di arte e cultura, nonché di aggregazione sociale, è così importante per la crescita continua e il benessere della persona, che debba essere soddisfatto soprattutto nei periodi di crisi.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *