Tempo di lettura: 1 minuto

Musuch Yuhai, il pensiero nuovo.

Oggi è iniziato il giro fra le casse e le comunità a Cuenca. Quasi tutto in Panamericana. Dopo lo sterrato e gli strapiombi degli scorsi anni non ci sembra neanche l’Ecuador.

Arriviamo alla comunità Musuch Yuhai, che in quicqua significa pensiero nuovo. Solita grande festa, grande “comida”. E’ una realtà forte che da oltre 20 anni lavora per il progresso di questa comunita’ locale.

Roman Pichasaca, il gerente della cooperative di ahorro e credito, lo conosciamo bene. E’ stato anche da noi in Italia. Dice “abbiamo resistito 500 anni con angherie e soprusi perche’ abbiamo capito il valore della nostra identita’ e dell’organizzazione per vincere i problemi“.

Un bel messaggio da portare a casa anche per noi! E’ un’insieme di organizzazioni che gira intorno alla cassa rurale e al centro per la promozione agricola che favorisce lo sviluppo di queste comunita’ locali.

E i risultati si vedono concretamente. Il ruolo delle rimesse degli immigrati e’ centrale.

Panamericana, organizzazione del Fepp perfetta, bel tempo, volo interno – sul quale molti nutrivano qualche ansia – tranquillo….Speriamo di continuare cosi…. Ma domani ci sono tre comunità e un bel po’ di sterrato… cioe’ l’Ecuador degli indios e dei campesinos…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *