Tempo di lettura: 3 minuti

Sono tornati i mercatini natalizi dell’Emilia Romagna che come ogni anno riempiono piazze e vie centrali di borghi e città già a partire da fine novembre con prodotti tipici e della tradizione, dall’oggettistica e dall’artigianato all’enogastronomia e alle leccornie delle festività.

Le luminarie si sono accese per prime poco più a nord della Via Emilia. Natale è già in centro a Ferrara dove, fino all’8 gennaio, le vie e le piazze sono illuminate a festa con occasioni tutte diverse per una passeggiata ricca di fascino tra spettacoli, bancarelle di prodotti tipici e gastronomici, manufatti artigianali e oggettistica natalizia.

Fra le iniziative che si affiancano ai mercatini, il 26 novembre ha aperto la pista di pattinaggio, mentre il 2 dicembre l’appuntamento è stato con lo spettacolo di luci e musica in occasione dell’accensione dell’Albero di Natale decorato con 1.000 addobbi in vetro di Murano.

Dal 3 dicembre domina il Decathlon Ice Park con la sua Pista da Discesa in Ghiaccio lunga ben 70 metri. Il 10 dicembre è da non perdere lo spettacolo Acqua e Fuoco delle Fontane Danzanti più grandi al mondo per uno show di giochi di luce, zampilli d’acqua e fuoco senza precedenti.

Quale occasione più ideale di fare acquisti se non nella città della moda e dello shopping di stile? A Riccione prende vita un vero e proprio villaggio natalizio fatto di illuminazioni, scenografie, mercatini originali, attrazioni e occasioni di divertimento per i più piccoli.

Nelle vie centrali al Christmas Fashion Market troverete le Gift House, postazioni originali a forma di pacco regalo, e igloo luminosi che propongono food & beverage di tendenza, ostriche e Franciacorta, cioccolata d’autore, make up. I fashion igloo accompagnano la passeggiata fino al porto canale dove sorge il grande albero di Natale composto da sfere giganti luminose.

Al Christmas Wonderland i bambini troveranno il proprio “paese dei balocchi” con mercatino, giochi, giostre e attrazioni. Passeggiare per le vie fino al mare sarà magico grazie alla speciale scenografia fatta di pattern luminosi aerei, cascate di stalattiti luccicanti e maxi-installazioni come pinguini, orsi, slitte trainate dalle renne, pupazzi di neve. Fino 15 gennaio.

L’antica Rimini non si fa scappare l’occasione per celebrare il Natale in grande stile e, in occasione de “Il Capodanno più lungo del mondo”, per quasi un mese intero offre tante esperienze da vivere e mercatini da scoprire dal suo centro città fino alla spiaggia, fino all’8 gennaio.

In provincia di Piacenza, a Grazzano Visconti potrete curiosare tra le bancarelle di prodotti artigianali e artistici, e nei negozi tra oggetti in ferro battuto, profumi, saponi, dolci, miele, addobbi originali, e molte idee regalo. Ad affiancare i mercatini di Natale saranno eventi speciali come il Bikers Raduno di Natale e la Camminata dei Babbi Natale. Seguiranno i mercatini della Befana con i creativi provenienti da ogni parte d’Italia, caldarroste e vin brulè e falò finale “Brusa la vecia”. Fino al 6 gennaio.

L’8 e il 10 dicembre sono i giorni ideali per concedersi una visita a Castell’Arquato, nel piacentino, classificato fra i “Borghi più Belli d’Italia” e altresì noto come “Città del Vino” che, in entrambi i giorni, accoglierà lungo le sue vie medievali colorati mercatini e animazioni natalizie.

Durante Winterland poi, l’8 dicembre, il Paese del Natale vi accompagnerà lungo mercatini di artigianato natalizio gustando specialità tipiche in versione “street food”. Fra le iniziative in programma, si terrà la grande sfida dei maestri pasticceri della Val d’Arda, in duello sul più tradizionale dei dolci natalizi, il panettone.

A Terra del Sole l’8 dicembre “Al bancheti ad Nadel” – dal dialetto romagnolo “I banchetti di Natale”- creeranno un’atmosfera unica nella cittadina rinascimentale con un goloso punto ristoro, oggetti d’antiquariato, idee regalo utili e fantasiose, gadget e articoli natalizi, alcuni dei quali realizzati dalle donne del borgo. Il tutto accompagnato da musica e canti di Natale.

A Bobbio le bancarelle natalizie si affiancano alla sagra della lumaca, appuntamento di lunga tradizione nell’antico borgo piacentino. 11 dicembre.

Spingendovi verso il delta del Po arriverete nella cittadina lagunare di Comacchio, illuminata a festa con mercatini di ogni genere. Tante le iniziative dedicate soprattutto ai bambini, le animazioni e i spettacoli di strada. I canti e i concerti gospel ammorbidiranno i vostri cuori mentre ad addolcire i vostri palati ci penseranno le distribuzioni di cioccolato caldo e di gustosi dolcetti natalizi.

Il 26 dicembre tutti a guardare i canali della “piccola Venezia” che saranno illuminati dalla tradizionale Fiaccolata di Natale sull’acqua. 9-10, 15-18, 22, 24, 26 dicembre e 5-7 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *