Crema, Cremona. Un viaggio nelle terre estreme e selvagge del fiume Yukon in Canada sono il palcoscenico dell’avventura che Michele Bottazzo racconterà martedì 20 febbraio alle ore 20.30 alla sala Cremonesi presso il Centro Culturale Sant’Agostino, via Dante a Crema. È il quarto incontro del ciclo di videoproiezioni “Il viaggio attraverso le immagini” curato da Andreina Castellazzi. Ingresso libero.

Yukon e Canada, l’ultima frontiera nordamericana. Nei luoghi dell’epopea della febbre dell’oro e nelle terre ancora abitate dai nativi nordamericani tra il territorio dello Yukon (Canada) e l’Alaska (USA) fino oltre il circolo polare artico.

Un viaggio trekking itinerante sempre immersi in una natura selvaggia di foreste, tundra, ghiacciai e le montagne più alte del continente. Si parte da Whitehorse per risalire il fiume Yukon e poi su lungo la desolata Dempster road: la strada artica canadese che raggiunge gli ultimi villaggi dei Territori del NW presso le foci del fiume MacKenzie. Si ridiscende poi a Dawson city, dove ancora si respira l’atmosfera dei cercatori d’oro dell’inizio del secolo scorso, per poi attraversare il confine via terra e passare in Alaska dove si faranno trekking di più giorni nei principali parchi e aree protette come il Denali, Kachemak e Wrangell-St.Elias N.P.

Qui si vive un’esperienza unica di backcountry, piantando la tenda in spettacolari ambienti selvaggi ed in luoghi in pieno stile “Into the wild” e dove è più facile incontare orsi ed altri animali selvatici che altri uomini. Con volo aereo infine si raggiunge Barrow l’avamposto abitato più a nord dell’intero continente a ridosso del mar glaciale artico dove vive una comunità di Inupiaq in totale isolamento con il resto del continente.

Michele Bottazzo ama le destinazioni tra i grandi spazi selvaggi e wilderness dell’Africa nera e dei territori artici e boreali. Ama “calpestare il mondo” e i viaggi trek nelle destinazioni più inconsuete e senza itinerari fissi. Utilizza la scrittura di viaggio e la fotografia come strumenti di riflessioni e di ricerca dei luoghi attraversati.

Gli appuntamenti di “Il viaggio attraverso le immagini” sono promossi dall’Associazione Culturale Angolo dell’Avventura in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Crema.

Il prossimo  16  marzo, sempre presso la Sala Cremonesi, riprenderà la Rassegna Nonsoloturisti, racconti e immagini di scrittori viaggiatori, giunta quest’anno alla sua diciottesima edizione. La serata, in omaggio a Tiziano Terzani dal titolo “Il cane, il lupo e Dio”, vedrà, la presenza di Folco Terzani.