Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 9ª giornata di andata del campionato di serie C Silver continua la marcia al comando della capolista imbattuta P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 20) che surclassa in casa i neopromossi lodigiani dell’Allianz Old Socks San Martino in Strada (Boccalini 13) e mantiene 2 punti di vantaggio sulla vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Sartora 25) che solo nel 2° tempo si impone in maniera abbastanza netta sull’altra neopromossa vale a dire l’E’Più Casalmaggiore (Antozzi e Marchini 14).

Alle spalle della compagine mantovana a chiudere il podio virtuale troviamo il terzetto composto da Tenaris Dalmine, Tecnofondi Ome e Persico Stampi Nembro. I dalminesi (Zambelli 25) continuano la serie positiva casalinga superando dopo un overtime la Sas Lic Verolanuova (Deme 13), mentre i franciacortini (Nava 12) vincono a fatica sul campo del fanalino di coda Virtus Brescia (Thioune e Galic 9), mentre i seriani (Silva 25) vincono a sorpresa sull’ostico campo della Negrini Quistello (Colla 19).

Alle spalle del terzetto orobico-bresciano troviamo il quintetto composto da San Pio X Mantova, Negrini Quistello, Sas Lic Verolanuova e Nilox Agrate Brianza. I “santi” (Mauceri 26) si aggiudicano nettamente lo scontro diretto in casa contro la Bellini Gorle (Masper 16), mentre come detto in precedenza la Negrini Quistello cade negli ultimi 10’ tra le mura amiche per mano della Persico Stampi Nembro, mentre la Sas Lic Verolanuova incappa in un’altra sconfitta e viene raggiunta dai brianzoli della Nilox Agrate Brianza (Marelli e Catalfamo 15) che si impone a fatica sul campo della pericolante Multiservice Europa Manerbio a cui non sono bastati i 24 punti dell’ex juvino Dolzan.

Alle spalle di questo folto gruppo troviamo la Almatic Viadana (Maione 17) che si aggiudica lo scontro salvezza sul difficile campo della Mabo Bottanuco (Benassi 18), mentre appena dietro la squadra mantovana troviamo la compagine bergamasca che a sua volta precede la coppia composta da Allianz Old Socks San Martino in Strada e Multiservice Europa Manerbio; mentre appena sotto troviamo l’E’Più Casalmaggiore che precede il fanalino di coda Virtus Brescia.