Tempo di lettura: 2 minuti

Sabbioneta (Mantova) – L’associazione “Casa della Musica” di Breda Cisoni, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco e il Comitato Fiera, presenta una serie di eventi inseriti nel calendario della manifestazione “Note sotto le stelle, edizione 2016”.

Si inizia venerdì 1° luglio  alle ore 19 nella sala riunioni della canonica: il Maestro Giuseppe Cominotti si esibirà nel concerto di pianoforte “Da Mozart a Keith Emerson, viaggio tra i classici sino ai giorni nostri”.

In serata, alle ore 21 presso il campo di pallavolo dell’oratorio, il concerto musicale “C’era una volta … i Radar Boys” racconti in musica di alcuni protagonisti del panorama musicale dei favolosi anni 60 con Franchino Cagnati (sax e clarinetto), Albino Cominotti (chitarra), Giuseppe Cominotti (pianoforte), Clemente Favagrossa (voce e basso), Cesare Galli (batteria).

Il programma degli eventi prosegue sabato 2 luglio, alle ore 19.30 (via Garibaldi all’incrocio con via San Giorgio) con l’inaugurazione del “Parco Wolmer Beltrami” e lo scoprimento della targa in sua memoria alla presenza delle autorità e della figlia Fiorenza.

A seguire, alle ore 21.30 nel cortile delle scuole, una grande serata musicale in omaggio a Wolmer, il “Re della fisarmonica” nativo della frazione di Sabbioneta. Si esibirà il fisarmonicista Tiziano Chiapelli, due volte campione del mondo ed uno dei più apprezzati esecutori delle musiche di Wolmer, accompagnato dalla sua band.

Le esecuzioni musicali saranno intervallate da presentazione di filmati ed immagini d’epoca della vita e dell’attività di Wolmer del quale, alcuni anni fa, la Pro Loco di Sabbioneta ha dato alle stampe una biografia curata da Alberto Sarzi Madidini.

Infine domenica 3 luglio, dalle ore 19.30 nel cortile delle scuole, musica dal vivo con i gruppi musicali giovanili Naexium, Sudden, Retrò Gusto Acoustic Duo.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *