Tempo di lettura: 2 minuti

A poche ore dall’acquisto del senegalese Ababacar Ndiake Sadikh, la Mazzoleni Pizzighettone piazza l’ennesimo colpo. In riva all’Adda è sbarcato il giovane croato Stipe Jelic. Nato a Spalato il 18 agosto 2002 è un’ala di 198 cm per un forma di 92 kg.

Arrivato in Italia 4 anni fa ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile dell’Assigeco Piacenza con la quale ha esordito in serie A2 nella stagione 2018-2019. Nella stagione appena archiviata Jelic ha giocato in doppio tesseramento sempre con l’Assigeco Piacenza in serie A2 e con i lodigiani della Robur et Fides Somaglia nel campionato di serie C Silver.

Qui sotto i dati della giovane carriera di Stipe Jelic:
2017-2018 Assigeco Piacenza Under 16 Eccellenza 252 punti in 18 partite con una media di 14 punti ad allaciata di scarpe ed un high di 24.
2017-2018 Assigeco Piacenza Under 18 Elite 46 punti in 7 partite con una media di 6.6 punti ed un best score di 16.
2018-2019 Assigeco Piacenza Under 18 Gold 510 punti in 23 partite con una media di 22.2 punti ed un best score di 37.
2019-2020 Assigeco Piacenza Under 18 Gold 74 punti in 5 partite pari ad una media di 14.8 ed un high di 28.
2019-2020 Assigeco Piacenza A2 0 punti e 2 presenze
2020-2021 Assigeco Piacenza A2 0 punti e 3 presenze
2020-2021 Robur et Fides Somaglia C Silver 217 punti in 14 presenze pari ad una media di 15.5 ed un best score di 27.

La sua crescita esponenziale anno dopo anno gli è valsa una chiamata dalla federazione croata che lo convocato recentemente al raduno della formazione Under 20 e che lo ha visto impegnato nel campionato europeo di categoria che si sono tenuti recentemente dal 17 al 25 agosto.

A caldo coach Giubertoni ha sottolineato che il ragazzo con buon fisico e buonissima tecnica; è un giocatore duttile che può esprimersi in più ruoli. Nonostante la giovane età ha già dimostrato di essere un ottimo tiratore di razza; sicuramente non avrà alcun problema ad inserirsi nel gruppo dal punto di vista tattico. Inoltre viene da ottime esperienze maturate nella vicina Piacenza dove negli ultimi anni si è aggregato alla squadra di serie A2 e nell’ultima stagione ha dimostrato il suo valore in serie C Silver. Con lui possiamo chiudere il roster che mi soddisfa appieno, e che sotto i tabelloni potrebbe essere una valida alternativa a Bassani e Baba.