Tempo di lettura: < 1 minuto

A pochi giorni dalla gara interna contro la compagine veneta della Antenore Energia Virtus Padova già sconfitta nel match di andata e valevole per la 10ª giornata di ritorno del campionato di serie B maschile girone B, la Juvi Ferraroni Cremona 1952 comunica di aver ricevuto le dimissioni del Direttore Sportivo Alessandro Barbalich. La società cremonese attualmente al 2° posto a soli 2 punti dalla capolista Gesteco Cividale del Friuli, ha preso atto e rispettando la sua volontà lo ringrazia per l’ottimo lavoro svolto in questi mesi con professionalità e dedizione alla causa oro-granata.

Arrivato nell’estate 2021 al posto di Andrea Zagni attualmente Direttore Sportivo a Fiorenzuola d’Arda (PC), Barbalich ha contribuito in questa stagione che al momento sta dando grandi soddisfazioni ai propri tifosi e supporters oro-granata, come la storica partecipazione alla Final Eight di Coppa Italia svoltasi ad inizio marzo (dal 9 all’11 ndr) in quel di Roseto degli Abruzzi (TE) e che ha visto la formazione cremonese arrivare ad un passo dalla finalissima dopo aver sconfitto nei quarti di finale la bestia nera Elachem Vigevano, per poi cedere il giorno successivo in semifinale con onore all’attuale capolista del girone B Gesteco Cividale del Friuli, squadra già affrontata e superata 15 giorni prima in campionato davanti al pubblico amico del PalaRadi.

La società Juvi Ferraroni Cremona 1952 augura ad Alessandro Barbalich ogni successo e le migliori fortune personali, professionali e sportive.