Tempo di lettura: 3 minuti

Doppio colpo in casa Juvi Ferraroni Cremona, che dopo aver perfezionato nei giorni scorsi i tesseramenti di Enrico Gobbato e Carlo Fumagalli, la società gigliata ha messo sotto contratto per la prossima stagione Ferdinando Nasello e Jacopo Preti.

Ferdinando Nasello nato il 15 gennaio 1995 è un’ala-pivot di 195 cm per 88 kg di peso che nelle ultime 2 stagioni ha militato nella Omnia Pavia, squadra che ha incrociato la compagine oro-amaranto in campionato. Dopo aver iniziato la carriera a Siena sponda Mens Sana con la quale ha esordito in serie A nella stagione 2013-2014 con in panchina l’ex coach della Nazionale Italiana Stefano Pianigiani, i 3 anni successivi rimane nella città del Palio militando nella Virtus Siena con la quale disputa i campionati di serie C Silver, C Gold e serie B dove accumula 99 presenze e 997 punti con una media di 10.1 ed un best scorer di 19. Nei due anni successivi rimane in Toscana giocando in serie B con la maglia dell’Etrusca San Miniato dove realizza 773 punti in 62 partite pari ad una media di 12.5 ed un best di 29 punti nella seconda stagione nella città etrusca. Nelle ultime 2 stagioni come detto viene ingaggiato dall’Omnia Pavia dove disputa il campionato di serie B dove mette a referto un totale di 539 punti in 48 partite pari ad una media di 11.2 ed un high score di 27 punti contro Fiorenzuola d’Arda.

Jacopo Preti è nato il 4 maggio 1994 ed è alto 200 cm per 95 kg di peso che nell’ultima stagione ha militato nell’Andrea Costa Imola dove ha conquistato una sofferta ma importante salvezza vincendo per 3 a 0 la serie nel derby regionale contro Ozzano Emilia. La sua carriera inizia proprio ad Imola e con Andrea Costa nella stagione 2011-2012 viene lanciato in serie A2, con la quale poi disputa anche la stagione successiva. L’anno successivo scende in serie D ingaggiato dall’International Imola dove mette a referto 27 punti in sole 2 presenze con un best score di 15. L’anno successivo e per altre 2 stagioni consecutive torna in serie A2 dove mette a segno 133 punti in 80 partite pari ad una media di 1.7. Nel 2017-2018 lascia l’Emilia Romagna e viene ingaggiato da Giulianova con la quale disputa il campionato di serie B mettendo a segno 293 punti in 30 partite pari ad una media di 9.8 con un best scorer di 23. L’anno successivo passa in Toscana disputando il campionato di serie B con la canotta dell’Etrusca San Miniato dove conoscerà il suo futuro compagno in maglia juvina Nasello e con la compagine pisana chiuderà con 497 punti in 33 partite pari ad una media di 15.1 con un best scorer di 27. Nel 2019-2020 affronta da avversario la Juvi Ferraroni con la canotta di San Vendemiano e nella Marca Trevigiana chiude la stagione con 266 punti a referto con 22 presenze pari ad una media di 12.1 ed un best scorer di 20. Nella stagione appena conclusa Preti torna a casa madre all’Andrea Costa Imola dove chiude la stagione con 282 punti a referto in 25 partite pari ad una media di 11.3 ed un best score di 23.

Con le riconferme di coach Alessandro Crotti e del vice Maximiliano Moreno si sono aggiunti i giocatori Marko Milovanovikj che nel frattempo sarà impegnato nelle qualificazioni della Coppa del Mondo 2022, Niccolò Giulietti e nei giorni scorsi anche capitan Elvis Vacchelli, Marco Bona e Niccolò De Martin. In uscita invece troviamo i vari Mercante che hanno firmato a Vigevano 1955, Klyuchnyk, Varaschin, Crescenzi, Masciarelli, Bassi, Mombelli, Bonavida, Touré ed Antrops.

Infine la stagione inizierà con la preparazione pre-campionato a metà agosto, mentre il primo impegno ufficiale sarà la disputa della Supercoppa che li vedrà affrontare i piacentini della Pallacanestro Fiorenzuola 1972 nella quale ritroveranno l’ex Direttore Sportivo Andrea Zagni. Per completare l’organico nei prossimi giorni la squadra sarà completata da diversi giovani.