Si è tenuto nella giornata di martedì 17 novembre il Consiglio della Lega Nazionale Pallacanestro, in merito alle nuove disposizioni per il campionato nazionale di serie B maschile Old Wild West.

A causa dell’emergenza causa Covid-19 il consiglio di Lega ha approvato alcune modifiche con una nuova composizione dei gironi e la nuova formula di svolgimento.

Rispetto alla versione pubblicata in un primo tempo che vedeva al via 64 formazioni suddivise in 4 gironi da 16 squadre, si è optato per la soluzione che prevede 8 mini gironi da 8 squadre ciascuna. Il campionato prenderà il via il 28-29 novembre per terminare la regular season il 6-7 marzo 2021.

Successivamente si terrà la seconda fase con al termine una classifica unica per girone A1+A2, B1+B2, C1+C2 e D1+D2 con le vincenti degli 8 mini gironi che andranno ai playoff ad incrocio A/B e C/D e che formeranno 4 tabelloni per 4 promozioni; le ultime classificate di ogni girone retrocederanno direttamente in serie C Gold, mentre le formazioni 9ª-10ª ed 11ª si fermeranno e le formazioni che si piazzeranno 12ª, 13ª, 14ª e 15ª saranno ammesse ai playout per determinare una retrocessione per girone. Il campionato si fermerà per le festività natalizie per riprendere con l’unico turno infrasettimanale in programma il 6 gennaio 2021.

Questa nel dettaglio la composizione degli 8 mini gironi:

Girone A1: Alba, Oleggio, Fortitudo Alessandria, Fulgor Omegna, Rinascita Rimini, Andrea Costa Imola, Tigers Cesena e Raggisolaris Faenza 95.
Girone A2: Cecina, Etrusca San Miniato, New Flying Ozzano Emilia, Don Bosco Livorno 1947, Golfo Piombino, Empoli, San Giobbe Chiusi, Firenze.
Girone B1: Green Palermo, Virtus Kleb Ragusa, Cestistica Torrenova Aquila Nebrodi, Fortitudo Agrigento, Crema, Bologna 2016, Sangiorgese San Giorgio su Legnano, Bernareggio 99.
Girone B2: Nuova Olginate, Corona Platina Piadena, Robur et Fides Varese, Piacentina, Omnia Pavia, Nuova Vigevano 1955, Ju.Vi.Cremona 1952, Fiorenzuola d’Arda 1972.
Girone C1: Falconstar Monfalcone, Vicenza 2012, Virtus Padova, Union Padova, Rucker San Vendemiano, Mestre 1958, Udine, Senigallia.
Girone C2: Aurora Jesi, Montegranaro, Il Campetto Ancona, Virtus Civitanova Marche, Giulia Giulianova, Teramo 1960, Roseto degli Abruzzi, Janus Fabriano.
Girone D1: Scandone Avellino, Pozzuoli, Rieti, Formia, Cassino, Arechi Salerno, Partenope Napoli, Luiss Roma.
Girone D2: Cus Jonico Taranto, Nardò, Lions Bisceglie, Ruvo di Puglia, Olimpia Matera, Catanzaro, Viola Reggio Calabria e Molfetta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome