Tempo di lettura: 6 minuti

A due settimane dall’inizio della preparazione pre-campionato i Thunder Casalmaggiore chiudono il proprio roster con 6 new entry che hanno preso il posto dei partenti Gianluigi Lucchini, Luca Montanari, Diego Maione, Evaldas Lewinskis, Mattia Margini ed Eugenio Guidi che la società ringrazia per l’impegno profuso nel corso della stagione appena conclusa ma soprattutto dopo aver conquistato una sudata ma meritata salvezza.

A disposizione del riconfermato coach Walter Parazzi, subentrato a stagione in corso (febbraio 2021 ndr) al posto di Paolo Castellani successivamente accasatosi in serie C Gold alla Gilbertina Soresina, sono arrivati Filippo Orlandelli, Nicolò Guerra, Michael Rossi, Fabio Mangiapane, Kristijan Rakic ed infine Marko Raskovic.

Filippo Orlandelli è una giovane guardia classe 1999 di 187 cm che ha iniziato nella fila dei vicini di casa di Viadana per poi passare nel settore giovanile della Vanoli Cremona, esordendo nella stagione 2015-2016 con la maglia della Vanoli Young. Con la giovane formazione cremonese Filippo ha disputato dapprima il campionato di serie C Silver e la stagione successiva la serie D, dove ha messo a referto 224 punti in 41 partite, pari ad una media di 5.5 ed un best scorer di 38. Dopo aver concluso la sua esperienza nelle giovanili vanoliane, Orlandelli ritorna a Viadana dove nella stagione 2018-2019 disputa il campionato di serie C Silver, dove mette a segno 193 punti in 32 partite con una media di 6 ed un best score di 17; mentre l’anno successivo ritorna sotto il Torrazzo e viene ingaggiato dalla Ju.Vi. Ferraroni disputando il campionato di serie B dove disputa solo 4 partite. Nel 2020-2021 a causa del Covid-19 rimane fermo ed ora si riavvicina a casa indossando la maglia di Casalmaggiore.

Nicolò Guerra è una giovane guardia classe 2001 di 188 cm. Cresciuto nel Basket Vico ha disputato 2 stagioni con la Virtus Collecchio in Promozione, dove ha realizzato 139 punti in 16 partite pari ad una media di 8.7 ed un best score di 24; ha poi proseguito con i piacentini della Virtus Podenzano, dove disputa la serie D e nella quale realizza 217 punti in 19 partite, pari ad una media di 11.4 ed un best score di 24. Nell’ultima stagione, nonostante lo scarso minutaggio, Guerra rimane in territorio piacentino e viene ingaggiato dalla Bakery Piacenza, dove disputa solo 7 partite, conquistando una meritata promozione in serie A2.

Michael Rossi è un play-guardia classe 1995 di 190 cm che ha sempre militato nella vicina Viadana, dove ha esordito nel 2013-2014 nel campionato di serie D, per poi disputare per 3 stagioni la serie C Silver, dove ha messo a referto 331 punti in 94 partite, pari ad una media di 3.5 ed un high di 14. Nel mezzo, l’esperienza con la formazione B di Limena; mentre nel 2019-2020 disputa il campionato di Promozione con la Mabo Viadana e con la quale colleziona 20 presenze mettendo a segno 243 punti con una media di 12.2 ed un best score di 26.

Fabio Mangiapane è un’esperta ala classe 1986 di 195 cm. Cresciuto nella natìa Sardegna, dove ha militato per 2 stagioni in serie C Dilettanti con la canotta dell’Olimpia Cagliari, mettendo a referto 327 punti in 33 presenze, pari ad una media di 9.9 ed un best score di 25; nel 2011-2012 viene ingaggiato dalla Virtus Alcamo ed in terra siciliana mette a segno 408 punti in 23 partite, con una media di 17.7 ed un best score di 29. Successivamente inizia la sua avventura al Nord Italia, dove viene ingaggiato dalla Libertas Cernusco sul Naviglio con la quale disputa la serie C Regionale, mettendo a segno 66 punti in sole 4 partite ed un best score di 20. Dal 2014 al 2017 rimane in territorio milanese e viene ingaggiato dalla Osl Garbagnate Milanese, dove disputa i campionati di serie C Regionale e C Gold, mettendo a segno 878 punti in 113 partite, con una media di 7.8 ed un high score di 24. Nel 2017-2018 ritorna alla Libertas Cernusco sul Naviglio dove disputa la serie C Gold e mette a referto 165 punti in 23 partite con una media di 7.2 ed un high di 19, ma non viene confermato. Allora viene chiamato per la prima volta da Casalmaggiore che per la prima volta disputa il campionato di serie C Silver e con la quale disputa 17 partite segnando 195 punti con una media di 11.5 ed un best score di 22. Nell’ultima stagione Mangiapane viene ingaggiato da Manerbio e ritrova come avversario i suoi ex compagni, con i bassaioli sfiora la promozione in serie C Gold e chiude la stagione con 191 punti in 20 partite ed un high di 20.

Kristijan Rakic è una giovane guardia classe 1998 di 193 cm che ha già al suo attivo diverse esperienze anche nelle categorie superiori. Per 2 stagioni, dal 2015 al 2017, ha militato nella vicina Piadena dove con il Corona Platina ha disputato il campionato di serie C Gold, messendo a segno 77 punti in 58 partite, con una media di 1.3 ed un best score di 10. Nel 2017-2018 viene ingaggiato dai bresciani della New Prevalle, dove disputa il campionato di serie C Silver e disputa solo 11 partite realizzando 54 punti ed un high di 10 per poi tornare al Corona Platina dove chiude la stagione corrente con 6 punti in 13 partite. Nel 2018-2019 passa al Centro Chiese Lions Asola dove disputa 31 partite e segnando 105 punti con una media di 3.4 ed un best score di 10. Nel 2019-2020 inizia in terra veneta a Peschiera del Garda dove disputa la serie C Silver dove disputa 19 partite con 178 punti a segno ed un best score di 15; nella stessa stagione ritorna in Lombardia e viene ingaggiato dai bresciani dell’Olimpia Lumezzane dove disputa la serie C Gold. Con la compagine valgobbina Rakic disputa solo 8 partite mettendo a segno solo 16 punti.

Infine l’ultimo arrivo in ordine di tempo è l’esperta ala-pivot Marko Raskovic classe 1986 di 198 cm. Arrivato sin da giovane dalla ex Jugoslavia, Raskovic esordisce a Trapani in serie A Dilettanti dove mette a segno 101 punti in 25 partite con un best score di 12 per poi trasferirsi a Patti dove disputa la serie B Dilettanti e con la quale disputa 38 partite mettendo a referto 348 punti con una media di 9.2 ed un high di 19. L’anno dopo risale lo stivale e viene ingaggiato da Scauri e vi rimane per 2 stagioni e con la compagine laziale mette a segno 785 punti in 65 partite con una media di 12.1 ed un high di 24. Nel 2012-2013 per la prima volta mette piede sul suolo lombardo e viene acquistato dalla Pallacanestro Orzinuovi e con la compagine orceana disputa la DNC (l’attuale C Gold ndr) dove disputa 33 partite e realizza 478 punti con un best score di 34 ma non viene confermato. Nel 2014-2015 Raskovic viene ingaggiato dai laziali della Virtus Cassino dove mette a referto 407 punti in 22 partite, per poi tornare al Nord ingaggiato dalla Rosmini Domodossola e con la compagine ossolana in 2 stagioni realizza ben 1.115 punti in 58 partite con una media di 19.2 ed un best score di 38. Nel 2016-2017 passa al Corona Platina Piadena con la quale disputa il campionato di serie C Gold e segna 387 punti in 26 partite ed un best score di 23. Nella stagione successiva riceve la chiamata di Prevalle e con la compagine bresciana vi rimane per 3 stagioni. Con la compagine valsabbina realizza il suo massimo di punti con un totale di 1.302 in 85 apparizioni sul campo pari ad una media di 15.3 ed un high di 31 nella 2^stagione. Lo scorso anno scende in serie C Silver e viene acquistato dalla Junior Curtatone e con la compagine virgiliana disputa 17 partite mettendo a segno 194 punti con un best di 17 ed affrontando da avversario i suoi futuri compagni di squadra in 3 circostanze ed a fine stagione disputare con merito i playoff per la promozione in serie C Gold.