Tempo di lettura: 6 minuti

In attesa del raduno precampionato, la Crema Assicurazioni Ombriano chiude finalmente il mercato in entrata. Ricordiamo nel frattempo che la compagine cremasca dopo una serie di 15 vittorie consecutive in serie D ha visto la sospensione del campionato causa Covid-19 ma è stata ripescata in serie C Silver.

Della rosa della squadra che ha disputato la stagione 2019-2020 non faranno più parte Filippo Manenti che lascia dopo 10 anni, dei quali gli ultimi due con la gratifica del ruolo di capitano, Paolo Verri, Francesco Tolasi, Stefano Picco ed Edoardo Boninsegna, che la società li ringrazia per l’impegno profuso.

Come detto la società scatterà ai nastri di partenza della serie C Silver con diversi innesti e con dei graditi ritorni sulle rive del Serio, ma andiamo con ordine.

Il primo volto nuovo a vestire la maglia rossonera sarà il cremasco doc Francesco Donati play-guardia classe 2002 di 187 cm che ha esordito in 1ª Divisione con la maglia della Pallacanestro Offanengo e con la quale ha conquistato la promozione in serie D e che nella tribolata stagione 2019-2020 ha messo a referto 132 punti in 17 partite con una media di 7.8 punti ad allacciata di scarpe, mentre nella scorsa stagione ha militato in serie B con la maglia della Pallacanestro Crema.

Il primo volto nuovo non cremasco è il giovane play-guardia Leonardo Tasso classe 2000 di 180 cm uscito dal settore giovanile dell’Assigeco Piacenza, con la quale ha disputato 29 partite mettendo a segno 241 punti con una media di 8.3 ed un best score di 16, per poi esordire in serie C Silver con la maglia dell’Old Socks San Martino in Strada dove ha disputato 29 partite mettendo a segno 113 punti ed un best score di 15; nelle ultime 2 stagioni ha militato nella Robur et Fides Somaglia dove ha disputato il campionato di serie C Silver, ha realizzato 160 punti in 32 apparizioni con una media di 5 punti ed un best score di 13.

Il successivo è Matteo Turco play-guardia classe 1991 di 180 cm. Matteo, dopo aver iniziato a Romano di Lombardia con la quale ha ottenuto una promozione in serie C Silver disputando 35 partite e mettendo a referto 231 punti con una media di 6.6 ed un high di 23, ha militato per 2 stagioni in serie D a Verdello dove ha alzato la sua media punti mettendo a segno quasi 700 punti in 57 apparizioni ed un best score di 24. Successivamente Matteo ha militato per 2 stagioni ad Ombriano con la quale ha collezionato 61 presenze mettendo a segno ben 810 punti con una media di 13.3 punti ed un high di 28; per poi ricevere la chiamata della gloriosa Blu Orobica Bergamo con la quale ha disputato il campionato di serie C Silver e dove mette a referto 280 punti in 29 partite. Nel 2018-2019 torna in serie D e viene ingaggiato dal neopromosso Caravaggio 86 e con i bassaioli bergamaschi mette a segno 312 punti in 26 apparizioni; mentre nella stagione successiva quella delle 15 vittorie consecutive torna per la seconda volta ad Ombriano e mette a segno 191 punti in 18 apparizioni sul parquet. Infine nella stagione appena conclusa che vede la compagine cremasca non iscritta al campionato torna in terra bergamasca e con Cologno al Serio disputa solo 8 incontri mettendo a segno 56 punti.

Simone Lecchi è una giovane guardia classe 1998 di 184 cm che inizia la sua giovane carriera in serie C Silver indossando la maglia della Blu Orobica Bergamo, per poi passare la stagione successiva a Romano Lombardo disputando il campionato di serie C Gold, mentre nel 2017-2018 disputa la sua migliore stagione e con la maglia della Visconti Brignano Gera d’Adda partecipa al campionato di serie D mettendo a segno 367 punti in 31 partite con un best score di 25. Nel 2019-2020 approda ad Ombriano con la quale disputa 18 incontri mettendo a segno 188 punti e con un high di 23; mentre nell’ultima stagione approda a Cologno al Serio dove gioca solo 7 partite con il campionato che viene interrotto a causa della pandemia.

Roberto Airoldi è una giovane guardia classe 2000 di 190 cm che al pari di Lecchi e Turco ha indossato per 2 stagioni la maglia rossonera collezionando 26 presenze mettendo a segno un totale di 260 punti ed un high di 21; in precedenza ha militato nell’Under 15 della Blu Orobica Bergamo e successivamente alla Libertas Cernusco sul Naviglio, formazione che lo vede aggregato alla prima squadra di serie C Gold.

Thomas Ghislandi è un’ala classe 1994 di 195 cm e che all’inizio ha esordito in serie C1 con la maglia di Bergamo 2014 per poi passare successivamente a Romano di Lombardia dove chiude la stagione con 88 punti in 29 partite. Successivamente milita per 3 stagioni alla Fortitudo Busnago dove mette a referto 1.079 punti in 99 presenze con una media di 10.9 ed un best score di 29. Dal 2018 al 2020 passa a Bottanuco in serie C Silver dove mette a segno 469 punti in 51 partite, mentre lo scorso anno viene ingaggiato da Ombriano ma a causa del Covid-19 non disputa il campionato e viene ingaggiato da Cologno al Serio dove segna 89 punti in 9 apparizioni.

Matteo Ravanelli è un playmaker classe 1997 di 182 cm che ha iniziato la sua carriera a Verdello dove rimane sino alla scorsa stagione e con la quale sfiora al termine della stagione ormai archiviata la promozione in serie C Silver e con la quale mette a segno 483 punti in 82 apparizioni sul parquet con un best score di 21.

Pietro Basso Ricci è un’ala classe 1997 di 190 cm e dopo aver iniziato nel settore giovanile dell’ABC Crema, nel 2016-2017 ha militato alla Zerosei Soresina con la quale colleziona 9 partite con un totale di 44 punti ed un best score di 13. Poco dopo torna a Crema ed inizia la sua avventura ad Ombriano ed in 3 stagioni mette a referto 257 punti in 67 apparizioni ed un high di 16.

Khadim Fall è un esperto pivot senegalese classe 1990 di 205 cm da diversi anni in Italia, che lo ha visto protagonista per diverse stagioni a Dalmine dove ha messo ben 1.400 punti in 166 partite con una media di 8.4 ed un high di 26. Nel mezzo ha militato nella XXL Bergamo in serie C Silver dove ha collezionato 25 presenze e 260 punti ed un best score di 23 e lo scorso anno al Sebino Sarnico dove ha disputato solo 8 partite, ma ha realizzato 123 punti.

Alberto Bonacina è anch’egli è un pivot ed è nato nel 1988 alto 198 cm. Nella sua lunga carriera ha ottenuto 3 promozioni con Mozzo dove ha militato per 2 stagioni ed ha collezionato 107 presenze mettendo a segno 454 punti ed un best score di 26; poi ha disputato una stagione ad Azzano San Paolo con la quale mette a referto 416 punti in 31 apparizioni con una media di 13.4 ed un high di 26. Dopo aver lasciato la bergamasca approda per la prima volta in territorio cremasco e ad Ombriano vi rimane per 3 stagioni dove diventa uno dei beniamini del pubblico e lui contraccambia con 725 punti in 62 partite con una media di 11.7 ed un high nella seconda stagione di 24. Nel 2017-2018 milita nell’Olimpia Lumezzane in serie C Silver dove realizza 252 punti in 23 partite e a fine stagione conquista la promozione in serie C Gold, ma non viene riconfermato, allora viene ingaggiato dalla Blu Orobica Bergamo e con la gloriosa formazione bergamasca disputa la serie C Gold chiudendo la stagione con 344 punti in 36 partite. Nel 2019-2020 passa alla Seriana Nembro dove disputa 18 partite segnando 100 punti.

Infine ultimo arrivo alla corte di coach Bergamaschi è Matteo Dedè ala classe 1996 di 195 cm. Dopo aver disputato in maniera positiva 3 stagioni di serie D a Melzo con la quale ha messo a referto 495 punti con 9.3 di media e un high di 27, che gli sono valsi il titolo di miglior realizzatore del campionato, Dedè passa ad Agrate Brianza dove disputa solo 19 partite per poi accasarsi la stagione successiva al Gamma Segrate con la quale disputa solo 16 incontri. Dal 2017 al 2019 sposa il progetto di Ombriano nella quale disputa 37 partite mettendo a segno 620 punti con una media di 16.8 ad allacciata di scarpe ed un best score di 32. Nel 2019-2020 viene aggregato alla Pallacanestro Crema con la quale disputa la serie B, ma a stagione in corso passa all’Argentia Gorgonzola dove disputa la serie C Silver e con la quale rimane sino alla fine della stagione appena archiviata, mettendo a segno 187 punti in 23 apparizioni.