E’ il cremasco Alessandro Crotti il nuovo coach della Ju.Vi. Cremona 1952, griffata Ferraroni che prende il posto del dimissionario Simone Lottici che la società oro-amaranto ringrazia per l’ottimo lavoro svolto permettendo alla squadra del presidente Ferraroni di insidiarsi momentaneamente al 3° posto in classifica in serie B girone B2. Crotti ha superato l’altro favorito, Stefano Trazzi.

Alessandro Crotti nasce a Crema il 19 febbraio 1968, ed ha la pallacanestro nel sangue; suo padre Pietro è stato per diversi anni presidente della formazione cremasca di Ombriano.

La carriera di Crotti inizia nelle giovanili di Treviglio dove ricopre il ruolo di allenatore e responsabile del settore giovanile della compagine trevigliese; dopo di che passa a Piadena dove svolge il ruolo di head coach a livello senior. Dal 2004 al 2006 si trasferisce ad Omegna dove allena la squadra locale, la Fulgor, con la quale vince il campionato e conquista la promozione in serie B1. Nelle 3 stagioni successive Crotti passa nella vicina Liguria allenando la formazione di Vado Ligure dove centra la promozione in serie B1. Dopo la positiva esperienza in terra ligure, Crotti si trasferisce nel Lazio dove allena a Rieti e vi rimane per 2 stagioni.

Nel 2012 torna in Lombardia e viene contattato dalla Royal Castellanza con la quale arriva sino alla semifinale playoff. Nella stagione 2013-2014 passa alla Vivigas Costa Volpino dove vi rimane per 4 stagioni disputando in maniera positiva il campionato di DNB (l’attuale serie B nazionale ndr), poi nel 2016-2017 riceve la chiamata di Orzinuovi con la quale conquista la promozione in serie A2. Gli ultimi anni sono storia recente, Crotti allena in maniera positiva la Virtus Lumezzane sia in serie B che in serie C e dove disputa i playoff, mancando per un soffio la promozione. Allenatore in grande ascesa, Crotti è da ritenersi un vincente, ottimo lavoratore in palestra e grande comunicatore, gestisce bene il gruppo degli under e dei senior.

Crotti farà il suo esordio in panchina domenica 31 gennaio alle ore 17 al PalaRadi di Cremona contro la Omnia in occasione della 2ª giornata di ritorno; mentre domenica 24 gennaio a Fiorenzuola d’Arda a guidare gli amaranto-oro dalla panchina ci sarà l’argentino Maxi Moreno, attuale vice coach della compagine cittadina. A fine conferenza stampa, Crotti ha dichiarato le sue impressioni da neo allenatore juvino:

Sono molto contento ed orgoglioso di questa nuova avventura; sono convinto di essere arrivato in una società che il basket viene respirato a pieni polmoni e quindi per me è il mio habitat ideale. Ringrazio moltissimo lo staff tecnico dirigenziale della Virtus Lumezzane squadra con la quale ho lavorato benissimo per l’opportunità concessami ed ho accolto nel migliore dei modi l’opportunità della Juvi, ma soprattutto di poter tornare ad allenare in un campionato nazionale come la serie B. Ringrazio il mio predecessore Simone Lottici che mi ha lasciato una squadra in salute e la dirigenza juvina e spero di ripagarli; sono convinto che insieme a Maxi Moreno, che conosco da molto tempo, faremo cose grandi.