Tempo di lettura: 1 minuto

Sarà pubblicato ad aprile il nuovo bando del Programma Life. Annunciate importanti novità per i partecipanti. Da quest’anno è stata introdotta una doppia fase di candidatura per i progetti tradizionali del sottoprogramma Ambiente. Inizialmente verrà richiesto solo l’invio di un concept note, basteranno 10 pagine per presentare l’idea progettuale.

La valutazione delle domande si baserà su due criteri principali: la qualità globale della proposta (in termini di chiarezza, fattibilità e sul rapporto indicativo costi/benefici), e sul valore aggiunto europeo complessivo (in termini di impatto atteso e sostenibilità dei risultati).

ll programma di lavoro pluriennale LIFE per il periodo 2018-2020 ridefinisce inoltre i temi di intervento relativi al sottoprogramma Ambiente, portandoli da 87 a 42. La procedura per il sottoprogramma Azione per il Clima rimarrà invece invariata. Sarà inoltre rafforzato l’orientamento ai risultati attraverso l’introduzione dell’obbligo di produrre effetti misurabili sull’ambiente o sui cambiamenti climatici in tutti i settori prioritari.

Il Programma Life permetterà di finanziare la realizzazione di progetti con ricadute positive sull’ambiente, ad esempio con riferimento ai temi della gestione idrica, dell’economia circolare, dell’efficienza delle risorse, della mitigazione dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento.

L’invito è rivolto in particolare alle amministrazioni pubbliche, alle imprese, agli enti e alle organizzazioni attive nel settore.

Le scadenze per la presentazione delle domande sono fissate rispettivamente entro il 12 giugno 2018 per la fase 1, ed entro gennaio 2019 per la fase 2.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *