Cremona – Nulla da fare per una generosa ma sfortunata Juvi Ferraroni Cremona che davanti al pubblico amico soccombe al PalaRadi contro la vice capolista Vaporart Bernareggio, che si impone meritatamente con il punteggio finale di 54 a 72.

Per questa gara coach Gigi Brotto è costretto a rinunciare a Bona infortunato sostituito da Orlandelli e schiera lo starting five composto da Manini, Ndiaye, Belloni, Veronesi e Valenti; mentre dall’altra parte coach Cardani risponde con Diouf, Laudoni, Todeschini, Baldini e Gatti.

La gara si mette subito in salita per gli amaranto oro che dopo 2′ sono sotto per 0 ad 11 grazie a 2 triple filate di Todeschini, una di Baldini ed un piazzato di Diouf che costringono coach Brotto al time out riparatore. Al rientro in campo si sbloccano i locali con Veronesi e con una tripla di Belloni, ma successivamente altro allungo della compagine brianzola e nel finale Quartieri con una tripla chiude i primi 10′ sul punteggio di 11 a 28.

Nel 2° periodo altra buona parte della Vaporart che sfrutta al meglio gli errori locali e Baldini al 13′ spinge i suoi a +20 sul punteggio di 14 a 34, costringendo ancora una volta coach Brotto al time out. Al rientro in campo i cremonesi faticano ancor più in attacco e nel finale gli ospiti arrivano sino a +25, poi Laudoni il migliore in campo viene sanzionato con un fallo tecnico ma Boccasavia sbaglia il tiro libero, poi nel finale Manini con una tripla accorcia e manda le squadre all’intervallo sul punteggio di 27 a 48.

Al rientro dagli spogliatoi la Ferraroni entra in campo con un altro piglio; Bernareggio fatica a contenere il lungo Petrosino che insieme a Veronesi è artefice del recupero amaranto-oro ed al 30′ il punteggio è di 45 a 57.

Negli ultimi 10′ le due squadre commettono molte forzature, i cremonesi non riescono mai a farsi minacciosi e Laudoni piazza 13 pesantissimi punti che spingono i brianzoli a sfiorare le 20 lunghezze di vantaggio ed il match si chiude sul punteggio di 54 a 72.

JUVI FERRARONI CREMONA-VAPORART BERNAREGGIO 54-72
PARZIALI: 11-28, 27-48, 45-57
JUVI FERRARONI CREMONA: Milovanovikj, Manini 9, Ndiaye, Lazzeri, Orlandelli, Belloni 3, Vacchelli, Veronesi 15, Petrosino 16, Boccasavia 3, Esposito 6, Valenti 2. All.: Brotto.
Nessuno uscito per 5 falli.
VAPORART BERNAREGGIO: Ka, Diouf 13, Radcenko 2, Laudoni 22, Trassini, Restelli 3, Todeschini 6, Saini, Quartieri 9, Almansi 3, Baldini 11, Gatti 3. All.: Cardani.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo tecnico a Laudoni 18′ (18-43), infortunio a Saini 37′ (49-68) non è più rientrato in campo.
ARBITRI: Falcetto di Claviere (TO) e Naftali di Pecetto Torinese (TO).