Tempo di lettura: 2 minuti

Mi scrive Peter
Buongiorno Anna, Prima di tutto come sta?
Stanotte ho fatto un sogno di mia madre e vorrei saper che cosa significa.
Mia madre è morta da più di 20 anni ormai e non è che sogno spesso di lei.

Eravamo in cucina a casa mia da quando ero bambino.
Lei era in perfetto salute e stava mettendo a posto la cucina forse dopo una cena. Facevo spesso così quando ero bambino, aiutavo mia madre a mettere a posto la cucina dopo le cene.

Ero seduto sul tavolo e poi mi e’ venuto in mente che avevo un altro fratello. La verità è che siamo tre fratelli. Ho chiesto a mia madre di questo dubbio ma ha fatto finta di non sentirmi e ha continuato a sistemare la cucina. Mi è venuto in mente anche il suo nome “Josh” che sarebbe Joshua e poi il mio cognome.

Questo “Josh” è il miglior amico del mio fratello più grande. Ho insistito e ho chiesto di nuovo. Sinceramente non mi ricordo che cosa mi ha riposto mia madre ma lei naturalmente non era molto convinta di questo fatto.

L’altro giorno in un altro sogno una signora bionda (mia madre era bionda) mi ha chiesto: “Che cosa ci fai qua? Vai via!” mi sono svegliato subito.
Penso che la signora bionda in questo sogno era una collega, ma non sono sicuro. Tutto questo che cosa vuol dire? C’è qualche connessione fra i due sogni? Ultimamente sto pensando di tornare nel mio paese di origine, magari questi sogni vorrebbero dirmi qualcosa del genere.
Mi piacerebbe sentire la sua opinione.
Un abbraccio forte.
Peter

+ + + + + + + + +

Risponde Anna Grasso Rossetti

Grazie, la mia salute è consequenziale all’età…ehehehe.
Analizziamo i due sogni, che, comunque, hanno una matrice comune: la Mamma, e che sicuramente hanno a che fare con i programmi di rientro al paese d’origine.

Simbolicamente, la Madre è il Nido, l’Origine, le Radici da cui l’albero della vita cresce. Peter desidera respirare l’aria dell’infanzia: infatti, aiuta, da bambino, la Mamma, in cucina. E la cucina altro non è che il nido dentro al nido, la stanza in cui si nutre. (Ogni volta che si analizza un sogno, non si può non meravigliarsi della bellezza del lavoro onirico, della produzione di analogie e richiami.)

Peter vuole, dunque, ritornare là dove ha trascorso anni non proprio felici, ma comunque resi belli dal ricordo. Che vi sia un po’ di remore, è però rilevabile dal fatto che, nel sogno, non ricorda l’esatta composizione familiare.

La sofferenza passata ritorna, sotto forma di obnubilamento delle persone, o sotto forma di NON risposta da parte della Signora Bionda.
In sintesi, Peter vuole tornare, sì, ma sa già, nel profondo del cuore, che nulla sarà come prima…

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *