E’ ora possibile presentare domanda di agevolazione sulla Nuova Sabatini per un importo massimo di 4 milioni di euro. Il Decreto Crescita ha infatti elevato il tetto massimo complessivo degli investimenti ammessi a finanziamento.

Le piccole e medie imprese che hanno già utilizzato il plafond Sabatini possono presentare ora una nuova richiesta di finanziamento fino al raggiungimento in via cumulata del limite di 4 milioni di euro.

L’intervento riguarda l’acquisto – anche in leasing – di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, nonché hardware, software e tecnologie digitali, investimenti digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Le imprese possono presentare domanda di agevolazione alle banche e agli intermediati finanziari utilizzando il nuovo modulo disponibile sul sito del Ministero dello sviluppo economico.