Tempo di lettura: 2 minuti

Bergamo. Il Sentierone, l’elegante via di passeggio nel cuore della città che si trasforma in una grande libreria, dove è possibile trovare un’ampia offerta di titoli tra romanzi, saggi e volumi per ragazzi e partecipare ai numerosi incontri con gli autori. Ma è solo la parte espositiva, per la 60ª edizione della Fiera dei Librai Bergamo, dal 20 aprile al 5 maggio, dal titolo “Nuovi Mondi” in cartellone un programma vivace con 116 incontri con gli autori, le nuove uscite del panorama editoriale nazionale, numerosi scrittori, “Big” delle classifiche letterarie, nuovi talenti e numerose storie del territorio.

Una manifestazione che celebra il libro, ma anche chi lo scrive e chi lo legge, e chi viaggiando oltre i confini dell’immaginazione approda, perché no, in Nuovi Mondi ancora da scoprire, inventare, conoscere. Mondi svelati e raccontati da prospettive nuove. Mondi nuovi che esistono ma non si conoscono come quelli illustrati nell’immagine della sessantesima edizione dove esplorare dal punto divista spaziale qualcosa di molto terrestre o immaginare paesaggi mai visti, inaspettati e sorprendenti.

Ornella Bramani, direttore artistico della 60° Fiera dei Librai Bergamo afferma: “Si legge per libertà e seguendo il proprio gusto, ma sempre uscendo da sé stessi: qualcuno sessanta edizioni, ci aiuta a compiere questa metamorfosi. Stende un sottile filo per congiungere pagine e vite, narratori e lettori acrobati in bilico tra il loro quotidiano e le possibilità offerte da una realtà altra. E così anche quest’anno costruiremo occasioni per fare giocare a questo gioco eccitante tutti quelli che verranno a trovarci: coraggio, si parte per un viaggio di scoperta! Sconosciuti e imprevedibili nuovi mondi ci attendono.”

Non mancano anche quest’anno gli spazi dedicati alla lettura e attività per i più piccoli, pubblico particolarmente affezionato alla Fiera: 25 proposte di letture animate, giocolerie e tanti laboratori creativi, esperenziali, musicali e manuali, selezionati da Alessia Santambrogio e Giulia Stefanoni, responsabili del programma bambini. Un programma di alto livello qualitativo che raccoglie e propone ai più piccoli numerose proposte educative e laboratori ideati dai principali musei della città e dalle associazioni del territorio.

Il programma degli incontri

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *